animali

Morte giovane orso, Acerbo: “Ci ricorda inadempienze politica abruzzese”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“La terribile notizia del giovane orso morto a seguito di investimento sulla Statale 17 che ci ricorda le inadempienze e la disattenzione della politica regionale”. Così in una nota stampa l’ex consigliere regionale di Rifondazione Comunista Abruzzo Maurizio Acerbo. “Dal 2010 è stato approvato dalla Regione Abruzzo il PATOM (Piano di
azione per la tutela dell’orso marsicano) che contiene le misure per la salvaguardia di questa specie – aggiunge l’ex consigliere – purtroppo con questa come con la precedente giunta regionale si assiste a una fortissima distrazione e siamo di fronte a un grave ritardo nell’attuare gli interventi finalizzati all’eliminazione della mortalità per cause antropiche”.

“Invece di fare il lobbista a Roma per conto di Toto o altre imprese amiche il Presidente D’Alfonso si dedichi a quella che dovrebbe essere una priorità identitaria della nostra Regione – prosegue Acerbo – la popolazione di orsi è di poche decine: questa latitanza e lentezza sono inaccettabili. In altri paesi una corretta attività di gestione di una popolazione di orsi ridottissima, sull’orlo dell’estinzione, ha consentito non solo la conservazione ma la decuplicazione nel giro di alcuni anni. Ci sono tutti gli strumenti per evitare che accadano incidenti come questo, ma c’è bisogno di impegno e sinergia da parte di tutti gli enti preposti alla salvaguardia. La prevenzione dei rischi connessi al traffico veicolare è possibile e doverosa – conclude – si sa cosa bisogna fare, occorre farlo”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top