Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Giudiziaria

Morte nel canale, svolta a sorpresa


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Francesco Giuseppe Asci, 37 anni, di Venere, si sarebbe potuto salvare se fra la Marruviana e Strada 36 fossero stati sistemati dei guardrail o un semaforo.

Ne sono convinti il procuratore capo della Repubblica, Vincenzo Barbieri, e gli agenti della squadra di polizia giudiziaria di Avezzano che hanno condotto un’indagine al riguardo, che ha portato peraltro all’invio di tre avvisi di garanzia per omicidio colposo.

A riceverli due dirigenti della Provincia de L’Aquila ed un capo cantiere di Avezzano. Si tratta di Francesco Fucetola, responsabile del settore viabilità della Provincia, del geometra Giuseppe Di Berardino, dirigente del servizio generale e sicurezza stradale sempre della Provincia e di Giacomo Continenza (capo cantiere).

1 Comment

1 Comment

  1. Nino LA Fibra Orlandi

    Nino LA Fibra Orlandi

    3 giugno 2014 at 13:31

    il menefreghismo si paga , cari tecnici manutentori il chi sono io è finito!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top