Giudiziaria

Morte Granata, i medici non hanno colpa

Almeno così ha stabilito una perizia del consulente della Procura, il medico legale Cristian D’Ovidio, depositata in questi giorni. Secondo D’Ovidio, infatti, non si ravvisa alcun profilo di responsabilità. Sotto inchiesta per omicidio colposo erano finiti R.D.G., G.C., S.C., G.C. e R.T., tre medici e due infermieri, tutti in servizio all’ospedale di Avezzano, per la morte di Sabatino Granata, deceduto a Luco nella primavera del 2013. Secondo i familiari dell’anziano, da parte del personale sanitario vi sarebbero state negligenze e omissioni. 

Alla luce degli ultimi sviluppi invece i legali dei cinque hanno chiesto già l’archiviazione del caso. 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top