Attualità

Morte di Angelo, indagato un amico

Capistrello – Il prelievo di una cospicua somma di denaro fa riaprire il caso sulla morte di Angelo Domenico Venditti, 32 anni originario di Capistrello trovato senza vita il 22 Agosto 2016 nella sua abitazione di Pizzoli, dove viveva con la compagna. A riportarlo l’edizione odierna del quotidiano Il Centro.

Gli inquirenti avevano inizialmente pensato a un suicidio, ma secondo i genitori del ragazzo non c’era nulla che facesse presagire il dramma.

Così, assistiti dall’avvocato Berardino Terra, hanno provveduto a depositare una denuncia per omicidio volontario contro ignoti che ha riaperto le indagini.

E’ emerso infatti che nell’abitazione del giocane era sparita la tessera del bancomat di sua proprietà e che, alcune settimane dopo il ritrovamento del cadavere, è stata prelevata una cospicua somma di denaro mai autorizzata da una persona ignota che ora è stata individuata ed identificata dalla Procura della Repubblica.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top