Politica

Morgante: “Soddisfazione per la riapertura del Centro di Aggregazione di Magliano de Marsi”

Il Comune di Magliano de’ Marsi, nel 2006 fu il primo della Marsica ad aprire un Centro di Aggregazione Giovanile. Nonostante le difficoltà finanziare degli ultimi anni, l’Amministrazione comunale ha deciso di fare del proprio meglio per tenere aperta questa fondamentale struttura.

«Ogni giorno che passa, amministrare un comune diventa sempre più difficile a causa delle minori entrate da parte dello stato», ci racconta Antonio Morgante, assessore nel comune di Magliano de’ Marsi, «ed un settore che ne ha risentito in maniera particolare è proprio quello del sociale. Nel 2006, a pochi anni dal nostro ingresso in amministrazione, siamo riusciti a regalare ai nostri ragazzi una struttura tutta dedicata a loro, pensata e disegnata proprio per accoglierli nel modo migliore possibile che nel corso di questi anni ha dato un valido ed indispensabile supporto ai giovani maglianesi, contribuendo in maniera decisa e sostanziale alla loro crescita.

«Abbiamo ritenuto molto importante continuare a mantenere viva e vitale questa sede», continua Morgante «nonostante le difficoltà economiche che i comuni hanno da qualche anno e proprio per questo, assieme all’Amministrazione, abbiamo scelto di riaprire il Centro di Aggregazione Giovanile in una sede di proprietà comunale per ovvi motivi di risparmio. Questo ci permetterà di continuare a fornire un servizio molto amato e richiesto dagli stessi giovani maglianesi e dai loro genitori».

«In quanto candidato alle prossime elezioni regionali del 25 maggio – conclude Morgante – mi impegno sin da ora per fare in modo che le tematiche giovanili abbiano la giusta evidenza nel prossimo Consiglio regionale, promuovendo progetti a favore dell’infanzia, dell’adolescenza e della gioventù, in particolare nei comuni della nostra provincia».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top