Cronaca e Giudiziaria

Molestie alla moglie per oltre 10 anni, condannato marsicano

violenza-sulle-donne
Ha picchiato, ingiuriato e minaciato la moglie, per oltre 10 anni, che voleva separarsi da lui. Un quarantaseienne, originario di un paese della Marsica orientale, è stato condannato dal giudice del Tribunale di Avezzano ad una pena di un anno di reclusione. L’uomo, in un episodio che poi ha portato la donna a denunciarlo, si era introdotto a tarda notte nell’abitazione della moglie minacciandola di fare del male a lei e ai figli. La donna impaurita aveva avvisato le forze dell’ordine che intervenute avevano trovato l’uomo, privo di vestiti, barricato in casa con il figlio più piccolo. Convinto ad uscire dalla polizia,  è stato deferito alla Procura della Repubblica con le accusse di molestie ed ingiuria ed oggi è stato condannato dal giudice Anna Carla Mastelli. L’accusa in giudizio è stata rappresentata dal pubblico ministero Cesarina Stornelli.
Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top