Cronaca nazionale

Molesta i passeggeri e litiga con gli agenti intervenuti

Avezzano – Molesta i passeggeri e litiga con gli agenti di polizia intervenuti: denuncia e foglio di via per un pregiudicato. È accaduto venerdì 13 ottobre, alla stazione ferroviaria di Avezzano, dove il personale della squadra Volante è intervenuto su un treno della tratta Pescara- Roma, rimasto bloccato per le intemperanze di un uomo che stava pesantemente molestando i passeggeri.

Protagonista del “pomeriggio di ordinaria follia”, un noto pregiudicato quarantaquattrenne, italiano,    che, con il suo comportamento, aveva di fatto impedito la partenza da Avezzano, con conseguenti disagi per tutta l’utenza derivanti dall’inevitabile ritardo che si stava creando.

All’arrivo del personale operante l’uomo ha opposto resistenza, rifiutandosi di scendere dal vagone e battibeccando con gli agenti.

Una volta accompagnato in ufficio, per l’identificazione e la redazione degli atti a suo carico, considerata la condotta posta in essere e i precedenti verificati, oltre ad essere denunciato in stato di libertà per i reati di interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale, l’uomo è stato  rispedito al comune di residenza, con il divieto, per 3 anni, di tornare nel comune di Avezzano senza la preventiva autorizzazione dell’Autorità di Pubblica sicurezza.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top