Cronaca e Giudiziaria

Miss Lilt L’Aquila 2015 invia 20mila ‘pillole di Prevenzione in carta stampata’

miss_lilt_2015

Avezzano – 20 mila cartoline artistiche, con l’immagine del primo volto di Miss Lilt L’Aquila 2015, la romana 23enne Melissa Marchetti, eletta nel mese di luglio scorso ad Avezzano, in tutta la provincia dell’Aquila. Non si ferma mai infatti la campagna di sensibilizzazione della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori e questa volta ‘pillole di Prevenzione in carta stampata’ saranno distribuite nei vari punti nevralgici di aggregazione della provincia aquilana.

«Come lo scorso anno, la città di Avezzano verrà letteralmente invasa dall’arte cartacea della Prevenzione. 20 mila cartoline artistiche, raffiguranti il volto di ‘Miss Lilt L’Aquila’, viaggeranno nelle tasche degli abitanti della città, portando lumi, luce e, soprattutto, informazione. A differenza dello scorso anno, però, oggi, la campagna di sensibilizzazione, si è allargata ulteriormente, andando a toccare anche la zona di L’Aquila e provincia», spiega il medico chirurgo e senologo Antonio Addari, a capo della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori provinciale.

«Da futura infermiera e donna ‘innamorata’ della prevenzione – afferma Melissa, immortalata dal fotografo e ideatore del progetto, Antonio Oddi – ho già svolto il pap-test: un esame semplicissimo e assolutamente indolore, che può informare la donna già molto su qualsiasi tipo di ‘alterazione’ sospetta”.

Federica Pellegrini, Cristina Chiabotto e Anna Tatangelo sono solo alcune delle madrine che hanno abbracciato il messaggio salvavita della LILT. L’obiettivo, dunque, è dare  la possibilità di effettuare gratuitamente, previo appuntamento, una visita senologica presso l’ambulatorio di Avezzano, in via America numero 11, o nella città di L’Aquila, presso il ‘gemello’ affacciato su Via Antica Arischia. Da quest’anno affianco alla LILT darà il proprio contributo anche l’associazione di categoria Confesercenti L’Aquila.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top