Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Microcredito agevolato, bene bravi bis!


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sportello ad hoc per il Microcredito di nuovo in funzione ad Avezzano: l’ufficio per la presentazione delle domande -nel palazzo ex Omni, in piazza Torlonia n.36-, riapre i battenti mercoledì 28 maggio con orario 9-12. La giunta comunale, dopo il grande successo del primo bando e l’alto tasso di restituzione dei prestiti agevolati di famiglie, imprese, giovani e lavoratori atipici, ha dato l’ok alla riapertura dei termini per le richieste di accesso al prestito etico-sociale: l’opportunità supplementare va dal 28 maggio al 30 giugno, con sportello aperto dal lunedì al venerdì dalle 9 alle12.
“Questa è la politica che vuole la gente”, afferma il sindaco, Gianni Di Pangrazio, “quella che, ai diversi livelli, mette al centro i bisogni delle famiglie, le difficoltà delle imprese e delle attività produttive, ma soprattutto i sogni e le aspettative dei giovani che vogliono crearsi un futuro qui, nel loro Paese. Il Microcredito non è certamente la panacea per curare tutti i mali, ma rappresenta il classico esempio di buona amministrazione, indica una rotta alle istituzioni: rimettere al centro i bisogni della collettività”. Nel primo bando sono stati finanziati 60 progetti, per un totale di 120mila euro di piccoli prestiti agevolati, variabili tra i 3mila e i 4500 euro, con idee e progetti che hanno rimesso in gioco esodati di grandi aziende marsicane, sostenuto l’espansione di un’azienda di lavorazione tradizionale del ferro, ma soprattutto, consentito la nascita di una cooperativa di consulenza informatica formata da un giovane disabile insieme a due amici dove oggi lavorano una decina di ragazzi.
Una scommessa vincente, non solo per gli aiuti dati, ma soprattutto perché i cittadini, che stanno pagando regolarmente le rate dei prestiti -con qualche piccola eccezione- hanno dato all’Amministrazione la possibilità di tendere la mano ad altre famiglie, giovani e piccole imprese. “Il progetto, che ha colto un’esigenza reale dei cittadini in un momento di forte contrazione del credito bancario”, sottolinea l’assessore alle attività produttive, Gabriele De Angelis, “si inquadra in un’azione di sociale-produttivo”. Via libera al Microcredito bis, quindi, in attesa di quadrare il cerchio del progetto Marsica: l’idea che bolle in pentola, infatti, è quella di ampliare l’opportunità a famiglie, piccole imprese, giovani, lavoratori atipici ed esodati dell’intero comprensorio, a conferma del ruolo di “Avezzano Città guida della Marsica”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top