Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

Microcredito, ad Avezzano con la terza edizione superata quota cento


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Avezzano – Quelle che il microcredito ha portato ad Avezzano sono belle storie, dove speranze e sogni diventano realtà grazie alla volontà istituzionale che incontra la disponibilità del privato per offrire delle opportunità che diversamente sarebbero state rinunce per tanti giovani e non solo. L’occhio lungimirante del sindaco di Avezzano, Giovanni Di Pangrazio, ci aveva visto bene quando nel 2012 decise di presentare nel suo programma di mandato il Microcredito, una misura di successo che ad Avezzano ha fatto da apripista per altri comuni abruzzesi che successivamente hanno deciso di seguire.

Quella del 2017 è la terza edizione del microcredito e per il momento ci sono già 16 pratiche per 68.500 euro erogati e altre 10 in lavorazione; dati che vanno ad aggiungersi a quelli della prima edizione del 2013, quando ci furono 43 erogazioni per quasi 100mila euro e a quella del 2014 con 44 pratiche accettate e 92mila euro investiti. “Insomma, un successo dopo l’altro – ha dichiarato il sindaco – che ci ha spinto a rinnovare il progetto, prevedendo quasi sistematicamente le somme in bilancio per garantire questa opportunità. Ci piace pensare che siamo un ponte per realizzare i sogni di chi diversamente avrebbe avuto più difficoltà. Come Francesco Persia, un giovane professionista tatuatore che, grazie al finanziamento ottenuto con il progetto del microcredito, in questi giorni, sta vedendo nascere in via Vezzia, l’”UNDERGROUND CLINIC”, uno studio tutto suo dove la sua arte potrà diventare realtà”.

“Ogni giorno aggiungo un tassello in più affinché la mia passione diventi il lavoro di una vita” – ha raccontato il giovane tatuatore al sindaco, mentre pitturava il muro del negozio con rullo alla mano – e tutto questo non sarebbe stato possibile senza il sostegno concreto dell’Amministrazione comunale. Iniziative del genere, nutrono la speranza verso il futuro e l’entusiasmo di realizzare nel proprio piccolo qualcosa di grande”.

“Tutto ciò si è concretizzato anche con il prezioso apporto del Comitato d’onore che ringrazio per la collaborazione del tutto gratuita”, ha concluso il sindaco.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top