Cronaca e Giudiziaria

Avevano messo a segno furti nella Marsica, arrestate due donne di etnia rom

Marsica – Due donne pescaresi di etnia rom sono state arrestate ieri a Tivoli dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Teramo, diretti dal capitano Pietro Fiano e coordinati dal maggiore Riziero Asci, per concorso in furto aggravato in sette esercizi commerciali di Teramo ed Isola del Gran Sasso d’Italia.

Secondo le indagini le donne avrebbe rubato in fruttivendoli, mercerie, enoteche ed una gioielleria.

Nei confronti di una delle due donne, inoltre, pendeva già un ordine di carcerazione per l’espiazione di una pena detentiva di sette anni di reclusione, emesso dalla Procura della Repubblica di Avezzano, per cumulo di pena per i reati di furto avvenuti ad Atessa, Arcevia e Aielli.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top