Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Sport

Memorial del ricordo Enrico Paccarie’: 5 squadre in competizione, ma la vittoria è di tutti


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Enrico Paccarie’ diede tanto ai suoi ragazzi, quand’era ancora in vita. Oggi, sono proprio loro che scelgono di contraccambiarlo, vivendo per lui, il sogno dello sport. Anche la Pallanuoto ricorda. Il tiro al rimbalzo, questa volta, mira alla porta dell’affetto piuttosto che a quella della pura e semplice competizione fine a sé stessa. A tre anni dalla scomparsa dell’allenatore di Pallanuoto Enrico Paccarie’, deceduto a causa di un travolgente arresto cardiaco che l’ha stroncato all’età di 46 anni, la società sportiva Avezzano Nuoto, attiva da 10 anni circa presso il Centro Fin marsicano, decide di ricordarlo con un evento sportivo domenicale. Una intera giornata dedicata alla palla tonda del talento, che si svolgerà negli interni della Piscina comunale della città. Il torneo in acqua under 17 vedrà la partecipazione di quattro squadre, tra cui tre fuori Regione, oltre alla padrona di casa, allenata dal coach Marco Cotini, nativo di Bracciano.

Nelle acque sportive di Avezzano, si scontreranno, in una sommatoria di dieci partite totali, costituite, ciascuna, da 2 tempi di gioco di 10 minuti continui, il Pescara Pallanuoto, allenato dal coach Francesco Mammarella, la Roma Nuoto, traghettata da Massimiliano Fabbri, la Latina Pallanuoto, guidata da Massimiliano Murgia e il 3T Sporting Village, altra squadra capitolina timoneggiata da Massimiliano D’Antoni, oltre alla già citata padrona di casa avezzanese.

MEMORIAL 3° copiaIl tecnico dell’Avezzano Nuoto Enrico Paccarie’, una vera e propria pietra miliare all’interno della società sportiva, è morto nell’anno 2012, a seguito di un violento infarto. Originario di Anzio, si era trasferito ad Avezzano nel 2010, dopo aver guidato per ben 2 anni l’under 17 nazionale della ‘Latina Pallanuoto’. Membro della Protezione Civile di Latina, compagno affidabile ed affabile, era riuscito a far breccia nei cuori dei piccoli nuotatori d’Abruzzo. Il torneo incomincerà alle ore 9 del mattino del giorno 8 novembre con il primo match che vedrà fronteggiarsi la squadra casalinga contro il Latina: i due gioielli del passato e del presente di Enrico.
A vincere, sarà la squadra che si aggiudicherà più vittorie sul campo acquatico. «Una bella tradizione, questa del Memorial Paccarie’ – commenta a caldo il presidente della società di casa, nonché responsabile degli impianti dell’UnipolBluStadium, Massimo De Leonardis – voluta fortemente da tutti coloro che lo hanno conosciuto in vita. Enrico era un fratello per molti e un secondo padre per tanti. Poterlo ricordare con una giornata dedicata totalmente al suo sport del cuore, quale la Pallanuoto, significa, per noi, vivere un po’ del suo sogno. Voleva molto bene ai ragazzi: quest’anno, inoltre, per la seconda volta nella storia del Memorial, avremo come ospite sportivo l’under 17 nazionale di Latina, il suo primo amore in veste di allenatore. Questa manifestazione costituirà, inoltre, un’occasione di crescita per tutti gli atleti partecipanti. Il campionato è vicino e il torneo proposto, anche se sulla scia del ricordo, sarà giocato da tutti al massimo livello. La Pallanuoto è uno sport di squadra, dove a vincere è la coesione e il senso del gruppo. Enrico aveva insegnato soprattutto questo concetto ai nostri ragazzi e noi, domenica, dopo tre lunghi anni, lo ricorderemo proprio così, con un torneo dall’anima sincera che gli assomiglia, nelle ultime acque solcate dai suoi consigli tecnici ed umani».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top