Attualità

Mazzocchi e Alfonsi scendono in campo per la Vesuvius

“La vicenda, tristissima, dei lavoratori della fonderia Vesuvius nel nucleo industriale di Avezzano porta a ragionare sul livello di interesse delle istituzioni su tutta la materia dell’occupazione nel nostro territorio”. Ad affermarlo in una nota i consiglieri provinciali Felicia Mazzocchi e Gianluca Alfonsi.

“La Provincia deve essere presente in tutti i tavoli, serve, e molto, essere uniti in soccorso di chi ne ha vitale necessità, come si sta facendo per la Santa Croce, altro grave problema. L’auspicio è che si trovi un investitore con concreto interesse commerciale a rilevare la fonderia di alta specializzazione. Sbalorditi per quanto accade o piuttosto fare un esame di coscienza su una programmazione regionale assente. Che anzi quando ha previsto qualcosa lo ha fatto sempre in danno della Marsica. Già perché gli imprenditori devono avere un appeal per mantenere la produzione. E visto che con l’esclusione della Marsica dai benefici europei previsti ex art 107.3c una mannaia è oramai scesa tra capo e collo, almeno con la fine del commissariamento sanitario della Regione si metta prontamente mano alla diminuzione delle tasse regionali, tra addizionale IRPEF, bolli auto, Irap e altri tributi locali, anche comunali, affinché si possa aprire uno spiraglio per tutti i lavoratori della Vesuvius e non solo. Siano messe in campo tutte le misure possibili a sostegno, ma, anche in considerazione di un notevole indotto, la speranza è che resti viva l’attività per la tranquillità di tutte le famiglie coinvolte”

1 Comment

1 Comment

  1. lamberto ciofani

    18 settembre 2016 at 20:08

    Se ne ricordano solo adesso?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top