Altri articoli

Maxi retata Polizia: tutto è partito nel 2010…

ConferenzaClandestini1L’ attivita’ investigativa e’ nata nel 2010 da una denuncia presentata da una donna presso l’ ambasciata di Islamabad in Pakistan, che segnalava un traffico finalizzato al favoreggiamento all’ immigrazione irregolare dietro pagamento di ingenti somme di denaro, nel quale erano coinvolti dei cittadini pakistani tra i quali il convivente della donna, due coniugi italo-pakistani oltre alcuni imprenditori agricoli residenti nella Marsica.

Dall’indagine nei riguardi di Salvatore Sclocchi su tutte le istanze presentate e’ risultato che lo stesso aveva richiesto l’ autorizzazione all’ ingresso di 92 extracomunitari, ottenendo il rilascio di 87 nullaosta a seguito dei quali erano stati concessi 81 visti, dei quali 47 non risultavano essere stati assunti o regolarizzati dallo Sclocchi.

Particolare che ha indotto gli inquirenti ad utilizzare le intercettazioni telefoniche ed ambientali per il prosieguo delle indagini che hanno poi portato all’ individuazione di altri indagati, altre strumentali richieste di ingresso di extracomunitari ed infine all’ emissione delle ordinanze di custodia cautelare in carcere.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top