Attualità

Marsica.LGBT all’Amministrazione De Angelis:”Speriamo in un impegno maggiore verso la sensibilizzazione alla tolleranza”

Avezzano – “La Giunta De Angelis è quasi pronta, e presto la nuova amministrazione comunale entrerà nel vivo. Marsica.LGBT fa il suo in bocca al lupo al Sindaco, agli Assessori e ai Consiglieri tutti. Siamo stati contenti che il sindaco eletto sia stato uno dei più sensibili ai diritti della comunità omosessuale. Marsica.LGBT si sta impegnando attivamente per cercare di migliorare la vita dei circa 7000 (stima ISTAT 2012) omosessuali/bisessuali/transessuali avezzanesi, perché in Avezzano e nella Marsica hanno enormi difficoltà nel vivere serenamente la propria vita affettiva, e spesso sono costretti a scegliere tra una vita di menzogne o la libertà lontano da Avezzano.

E’ noto che uno dei problemi principali di Avezzano è l’emigrazione, che è in gran parte causata dalla mancanza di posti di lavoro, ma in parte è anche causata dalla sempre più dilagante intolleranza verso tutte le minoranze e dal bullismo. Il recente coming out della nota cantautrice Gianna Nannini dovrebbe far riflettere, perché le città poliedriche e multiculturali come Londra sono sempre state un’attrattiva per le menti più brillanti, perché offrono la tolleranza necessaria a vivere serenamente la vita a modo proprio, senza essere discriminati e vedendo i propri diritti riconosciuti.

Parole come quelle del sindaco di Londra “Qui a Londra siete liberi di amare chi volete ed essere voi stessi, la città è aperta a tutti” potrebbero sembrare solo parole, ma sono parole d’amore dirette ad uno sconosciuto, un segno di estrema tolleranza che rassicura chiunque sia in difficoltà nella propria vita a causa del suo orientamento sessuale, e sono una calamita per chiunque cerchi un posto dove vivere libero da gabbie morali e bigottismo.

E sono proprio quest’ultime le persone che hanno da sempre favorito e spinto lo sviluppo economico, perché sono le persone che pensano fuori dagli schemi, che sviluppano idee diverse, e che contagiano con la loro creatività chi le circonda ad avere idee vincenti, ad aprire startup e anche a far ripartire un’economia in crisi. L’impegno che De Angelis ha annunciato nel promuovere culturalmente Avezzano è lodevole, ma lo sviluppo culturale non può non includere una cultura della tolleranza e del rispetto, perché questi sono i fattori fondamentali per attirare e non far scappare le menti più creative.

Nel rinnovare i nostri auguri alla nuova Amministrazione, chiediamo un impegno maggiore verso la sensibilizzazione alla tolleranza, cosicché Avezzano possa anche dimostrarsi un buon esempio per gli altri comuni della Marsica”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top