Italia

Marche con Umbria, non con l’Abruzzo

Il sindaco di Pesaro Matteo Ricci vuole una Regione Marche «più grande» ma con l’Umbria o con l’Emilia-Romagna, non con l’Abruzzo e il Molise, «con cui non c’entriamo niente». Pollice verso dunque del vice presidente nazionale del Pd sulle proposte di legge (anche targate Pd) che accorpano le Marche all’Abruzzo e Molise, o addirittura tagliano via la provincia di Pesaro Urbino e l’assegnano all’Emilia-Romagna. «Regioni piccole come le nostre non reggono più» riconosce Ricci. «E abbiamo davanti due strade: o con l’Umbria o con l’Emilia Romagna. Ma la Regione Marche deve rimanere integra. In ogni caso, con l’Abruzzo e il Molise non c’entriamo niente», ha concluso Ricci.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top