Cronaca e Giudiziaria

“Mamma sogni d’oro”: al via il progetto di sicurezza stradale per i giovani marsicani

Servizio taxi da prenotare in tempo reale al numero 3404900153 e bus gratuito con fermate prestabilite da mezzanotte alle 4 del mattino su Avezzano per i paesi della Marsica e Borgorose, dal 5 dicembre fino alla stagione primaverile 2016. “Il sabato notte guidiamo noi: scegli bus o taxi” è lo slogan che accompagna la campagna di sensibilizzazione alla sicurezza stradale del progetto “mamma sogni d’oro”, oggi presentato alla stampa, supportato da un’ampia partnership pubblico-privata che vede la collaborazione dei comuni serviti dal servizio notturno, dalla Confesercenti, Confartigianato e Confcommercio e dalla ASL 1 Avezzano-Sulmona-L’Aquila.

Mentre i soggetti attuatori, sotto il coordinamento dell’associazione Help Handicap, sono il GAL Terre Aquilane, l’associazione Euroidea, la Coop il Melograno, la Netlearn srl e la G.A.D.CO srl. Il progetto, vincitrice di un bando di concorso per la Sicurezza Stradale del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dispone di un finanziamento di 300.000 euro. Il progetto dà una risposta concreta alla sicurezza stradale ed un’alternativa ai ragazzi per potersi muoversi in libertà dopo aver frequentato i locali notturni.

Durante la conferenza stampa il commissario della Comunità Montana, Gianluca De Angelis, ha sottolineato l’importanza della sinergia creata in questo progetto tra enti pubblici e privati per raggiungere risultati importanti sulla sicurezza stradale che tocca le famiglie. L’assessore al sociale del comune di Avezzano, Fabrizio Amatilli, ha evidenziato che spesso in ambito sociale le iniziative per i cittadini vengono realizzate dalle associazioni, che in questo modo supportano l’operato dei comuni. Il presidente del GAL Terre Aquilane Maurizio di Marco Testa ha inoltre ricordato che il GAL è stato il promotore del progetto nel 2007 che ha avuto il risultato di rendere meno frequenti gli incidenti stradali.

I consiglieri provinciali Felicia Mazzocchi e Emilio Cipollone hanno ricordato la realizzazione tra il 2010 e il 2012 del progetto Provincia sicura al 100%, che prevedeva il servizio notturno per il sabato sera nelle principali città della provincia (L’Aquila, Sulmona, Avezzano e Castel Di Sangro) raccogliendo risultati straordinari in quanto nel periodo di attivazione gli accessi ai pronto soccorsi della provincia erano diminuiti del 27 %. Il consigliere regionale Lorenzo Beradinetti ha sottolineato come nei progetti di successo ci siano sempre dietro delle partnership pubbliche e private molto forti, e che il coinvolgimento di più soggetti e territori consente una maggiore candidabilità ai fondi ministeriali ed europei per lo sviluppo di progetti sociali. Per ulteriori info visitare il sito www.mammasognidoro.it.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top