Prima Notizia

Maltempo, Coldiretti: 5 milioni di danni in Marsica

“Ammontano a 5 milioni di euro i danni provocati dal maltempo e per questo abbiamo depositato in Regione la richiesta dello stato di calamita naturale e la proposta di acquisto di mezzi per sgomberare i detriti che si sono depositati nei canali e sulle strade del Fucino”.

Lo ha dichiarato il direttore di Coldiretti L’Aquila, Massimiliano Volpone, in seguito alla stima dei danni a carote, patate, broccoletti ed altri agricoli causati dal violento nubifragio dei giorni scorsi abbattutosi in Marsica.

“La nostra organizzazione – ha sottolineato il direttore – è a disposizione delle aziende alluvionate attraverso punti informativi e con uno specifico pool di tecnici per le esigenze delle imprese colpite. In accordo con il consorzio di bonifica – ha aggiunto Volpone- abbiamo richiesto alla Regione, oltre lo stato di calamità, anche l’acquisto di due mezzi escavatori finalizzati alle operazioni di ripulitura dei fossi, anche stradali”.

“Coldiretti – ha specificato Volpone – grazie alla solidarietà delle aziende non coinvolte dal nubifragio, mette inoltre a disposizione trattori e mezzi agricoli finalizzati alla rimozione dei detriti localizzati nei comuni maggiormente colpiti. Confermiamo  – conclude Volpone- che i danni sono ingentissimi  e interessano una superficie di oltre 5 mila ettari e ringraziamo le istituzioni territoriali che stanno lavorando a sostegno delle diverse esigenze per favorire il ripristino della normalità e auspichiamo che l’attenzione su questa emergenza resti alta e che le stesse istituzioni prendano atto dell’importanza della corretta gestione e manutenzione ordinaria e straordinaria del sistema idrico territoriale per il bene non solo dell’agricoltura ma di intere comunità”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top