Cronaca e Giudiziaria

Magliano saluta il ritorno alla vita di due meravigliosi grifoni

Nuova giornata dedicata allo studio del Grifone in Abruzzo, ricerca ideata dall’Ufficio territoriale per la Biodiversità di Castel di Sangro del Corpo Forestale dello Stato.
A Magliano dei Marsi, sono stati liberati due grifoni recuperati in montagna in cattive condizioni, uno dei quali già inanellato in Spagna (anello giallo).
“Questo fa capire – spiega Augusto de Sanctis, coinvolto nel progetto come inanellatore – quanto sia importante marcare gli animali per capirne gli spostamenti, in questo caso tra nazioni diverse. All’altro, un giovane preso in Umbria, abbiamo applicato il primo anello colorato del nostro progetto, di colore arancione. Sono stati immediatamente liberati. Attualmente stiamo seguendo sia la riproduzione delle colonie abruzzesi sia gli spostamenti di diversi individui che abbiamo dotato di trasmittenti nei mesi scorsi. Lavori utilissimi (ad esempio per la localizzazione degli impianti eolici contro cui i grifoni vanno a morire) anche per la conservazione di questi splendidi animali”.

(Lupo Solitario)

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top