Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Politica

Magliano, l’assessore al bilancio replica agli ex amministratori comunali: “Gli ecopunti non sono stati cancellati”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Magliano-Riceviamo e pubblichiamo la replica integrale dell’assessore al bilancio del Comune di Magliano, Valentina Del Manso, alle accuse dell’ex assessore Antonio Morgante.

“Da quando il Consiglio Comunale di Magliano ha approvato il bilancio, il 14 agosto scorso, la nuova amministrazione è stata oggetto di numerosi articoli di stampa firmati da due ex assessori.
Se il sole d’agosto non concilia riposo e spensieratezza ma induce qualcuno a fare inutile critica, sterile polemica o ingiustificato plauso alla vecchia amministrazione, devo fare alcune precisazioni che servono a chiarire la verità dei fatti, distorta evidentemente ad uso e consumo di chi scrive”
L’assessore Del Manso si riferisce all’articolo in cui l’ex assessore Antonio Morgante attacca, in materia di Tassa sui Rifiuti, l’attuale amministrazione comunale “…per aver eliminato i cosiddetti ecopunti…”.
“La prima doverosa precisazione è che non è avvenuta nessuna “eliminazione”: Morgante dovrebbe sapere che il termine per approvare le modifiche regolamentari con effetto retroattivo al 1° gennaio dell’anno di riferimento è coincidente con il termine ultimo fissato per l’approvazione del bilancio di previsione e che le modifiche dei regolamenti comunali approvate nella seduta consiliare del 30 luglio scorso non hanno riguardato l’eliminazione dei cosiddetti ecopunti.
Inoltre, il sistema, a detta di Morgante, “completamente automatizzato” che riconosce sconti sulla tariffa variabile in base ai punti accumulati degli utenti, non è automatizzato affatto: alla data di approvazione del bilancio non è stato possibile quantificare l’ammontare delle riduzioni corrispondenti ai punti accumulati, in attesa dell’apposita comunicazione del gestore del servizio, prevista dal regolamento.
Infine Morgante – continua Del Manso – dovrebbe ricordare le indicazioni contenute nel DPR n.158/1999 circa l’integrale copertura dei costi del servizio di smaltimento con la relativa tariffa: il sistema degli ecopunti, così come da lui introdotto, rischia di rivelarsi una beffa per il cittadino che, a fronte di uno sconto maturato sulla tariffa dell’anno precedente, può vedersi applicato un aumento sulla tariffa del nuovo anno.
La nuova amministrazione comunale non ha dimenticato le legittime aspettative dei cittadini e sta lavorando, sin dal primo giorno, per eliminare le criticità del sistema degli ecopunti e determinare modalità e tempi di utilizzo dei punti accumulati nel rispetto della normativa vigente e dei diritti acquisiti dai maglianesi.”
Del Manso replica anche all’intervento dell’ex assessore Marco Di Girolamo circa il disavanzo di bilancio dell’anno 2014 come determinato a seguito del riaccertamento straordinario dei residui in attuazione del D.Lgs.118/2011.
“Ringrazio per gli apprezzamenti che mi sono stati rivolti in consiglio comunale dai consiglieri di minoranza Iacoboni e Iacomini, tuttavia ritengo scorretto, da parte di Di Girolamo, strumentalizzare i miei chiarimenti tecnico contabili per dare informazioni ai cittadini quantomeno incomplete. Il disavanzo, sostanziale e non tecnico, è emerso a seguito dell’applicazione delle nuove regole di contabilità ma deriva dalla condotta gestionale passata che ha fatto affidamento su entrate la cui disponibilità non era certa.
La nuova amministrazione sta affrontando, in questi primi mesi di lavoro, una difficile situazione finanziaria, con trasparenza e professionalità, senza gravare sui cittadini. Questi ultimi saranno informati circa queste e altre problematiche riguardanti il Comune in un consiglio comunale straordinario convocato allo scopo.”

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top