Cronaca e Giudiziaria

Magia del fare, la fiera campionaria riapre i battenti

Cambio della guardia effettuato nel centro fieristico di via Newton, dove venerdì 9 maggio, entrano in campo i 125 espositori, quasi tutti nuovi, determinati a fare incetta di ordinativi e contatti nella tre giorni del secondo turno di Magia del fare invasa da 28.765 visitatori nel primo turno. Numeri che, dopo l’exploit della 1^ edizione, confermano la bontà della scommessa messa in cantiere da Comune di Avezzano, Camera di Commercio, Confesercenti, Confartigianato e Confcommercio, in collaborazione con la Provincia di L’Aquila, il Consorzio del nucleo industriale e il Gal Gran Sasso Velino, mirata a far decollare il centro fieristico abruzzese e farlo diventare un’eccellenza del centro sud.
L’obiettivo è ambizioso ma i primi test hanno dimostrato che la Marsica può diventare un polo fieristico di riferimento: perché l’obiettivo si realizzi, però, istituzioni locali e associazioni di categoria contano in un concreto impegno dell’Arap e del prossimo governo Regionale affinché la struttura, dove sono stati investiti ingenti fondi pubblici, venga completata e messa a disposizione del territorio per incentivare il rilancio del territorio. Obiettivo che sarà al centro di due momenti di confronto e riflessione nel secondo turno di Magia del fare.
Venerdì alle 11.30, nella sala conferenze della Fiera campionaria, è in agenda il convegno/dibattito “Commercio in Città: quali azioni per il rilancio” dove parteciperanno il sindaco, Gianni Di Pangrazio, l’assessore al commercio, Gabriele De Angelis, il Presidente della Camera di Commercio, Lorenzo Santilli, i presidenti delle tre associazioni di categoria, Domenico Venditti (Confesercenti), Lorenzo Angelone (Confartigianato) e Roberto Donatelli (Confcommercio), Angelo Patrizio, (Confcommercio nazionale), Enzo Gianmarino, (direttore di Confesercenti Abruzzo). Domenico Marchini (Consulente Confartigianato Abruzzo); domenica, invece, alle 15.30, si parlerà di “Microcredito: risultati e prospettive”. Il confronto sul progetto etico-sociale realizzato dal Comune di Avezzano -unico in Abruzzo- in perfetta sintonia con le associazioni di categoria e il Vescovo dei Marsi, Monsignor Pietro Santoro, vedrà la partecipazione di amministratori e rappresentanti delle associazioni.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top