Politica

M5S contro Di Pangrazio: Milano lo difende

Giuseppe Di Pangrazio

Come vi avevamo detto ieri, il Movimento Cinque Stelle Abruzzo ha preannunciato una mozione di sfiducia nei confronti del Presidente del Consiglio Regionale Giuseppe Di Pangrazio «per la sua evidente inadeguatezza e parzialità nel rivestire tale ruolo, in particolare nelle sedute consiliari» e perché «in innumerevoli occasioni si è reso attore di condotte gravemente lesive dei diritti e delle prerogative delle opposizioni». La goccia che ha fatto traboccare è stata l’interruzione del consiglio regionale di martedì scorso da parte di Di Pangrazio, per il quale i grillini avevano presentato due interrogazioni sulle questioni della Powercrop e dei Punti Nascita.

In sua difesa interviene Luigi Milano, responsabile della segreteria della presidenza del Consiglio Regionale, il quale ricorda che Di Pangrazio si è sempre battuto contro la Powercrop: già nel 2010, come consigliere di opposizione, firmò un’interpellanza al presidente Chiodi e nel 2011 e nel 2014 si è fatto promotore delle risoluzioni di Consiglio; inoltre, Di Pangrazio ha promosso un progetto di legge che possa impedire la costruzione di impianti a biomasse a filiera lunga in Abruzzo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top