Italia

Lupi non vuole lasciare: Il governo mi appoggia

Travolto dagli scandali del “sistema Incalza” e al centro della bufera esplosa intorno al giro di regali e lavori per suo figlio,
Maurizio Lupi si dice tranquillo, ostenta sicurezza e resta incollato alla poltrona. Almeno per adesso. Il ministro dei Trasporti, che dovrebbe riferire domani alla Camera e sul quale pendono le mozioni di sfiducia di Lega, 5 Stelle e Sel, non si mostra preoccupato. E a chi gli chiede se non teme di essere cacciato dal premier, risponde secco: «Chiederò scusa agli italiani se si dimostrerà che ho sbagliato ma io sono tranquillo, il governo mi appoggia sicuramente».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top