Cronaca e Giudiziaria

«Luogo insicuro e malsano», la denuncia del Siulp sull’ufficio immigrazione del commissariato

File interminabili, odore nauseabondo, cittadini extracomunitari ammassati e nessuna protezione a tutela né degli utenti né degli agenti in un momento in cui si sta fronteggiando una grave epidemia come l’ebola. È quanto denuncia la segreteria provinciale del Siulp (sindacato italiano unitario lavoratori di polizia) relativamente all’ufficio immigrazione del commissariato di Avezzano. Scrivendo al questore Rizzi, il sindacato ha chiesto un intervento immediato.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top