Cultura

Luco, tutti gli appuntamenti di un agosto ricco di eventi

È l’appuntamento più atteso dell’estate, quello che mette d’accordo tutti e che ben racconta la capacità dei luchesi di riunirsi e dare vita a giornate memorabili sotto le insegne della condivisione. Si tratta delle tradizionali feste patronali, in programma a Luco dei Marsi dal 18 al 22 agosto, affidate come tradizione al comitato dei cinquantenni dell’anno. La classe ‘65 è pronta a calare l’asso con l’attesissimo concerto di Antonello Venditti, in tour con il live: “ Tortuga in Paradiso”. A precedere il concerto però, appuntamento di altissimo livello con Venanzio Venditti, sassofonista /composer dall’inconfondibile cifra stilistica che ha incantato platee nazionali e internazionali. Occasione ghiotta per gli amanti del jazz di qualità è alle 22.00 di venerdì 19 agosto, in piazza Umberto I, con l’esibizione del Venanzio Venditti Jazz Quintet. Non solo musica, tra le iniziative più amate, la mostra di foto d’epoca dei luchesi e del paese, allestita dall’associazione “Luco dei Marsi è il mio paese”; il taglio del nastro, previsto per le 10.30 di giovedì 18 agosto, sarà l’occasione per riannodare i fili della memoria collettiva, richiamando, come nelle passate edizioni, migliaia di visitatori.

Nel ricchissimo cartellone delle feste, dedicate alla Madonna delle Grazie, San Rocco, San Giovanni Battista, San Bonifacio e Sant’Antonio, con le solenni celebrazioni religiose, le gare dei giochi antichi come tiro alla fune, gimkana del manovale, gara di frezza, la rùcica, cerchio, tra gli altri, disputate dalle squadre dei quartieri luchesi;  i concerti dei gruppi musicali; il premiato gran concerto bandistico “Città di Celano” e i mercatini dedicati ai dolci tradizionali. In occasione del concerto di Venditti sarà attivo un servizio navetta. Le corse partiranno dal nucleo industriale di Avezzano, area del cinema Astra, e arriveranno all’ingresso del paese Luco dei Marsi. Per le persone con  disabilità motoria che volessero assistere al concerto il comitato ha previsto posti riservati, da prenotare, fino a disponibilità, attraverso il sito dedicato all’evento.

“Questa ricorrenza è un’occasione religiosa, di aggregazione, incontro e valorizzazione del nostro territorio, delle nostre tradizioni, profondamente sentita”, spiega Emilio D’Eramo, presidente del comitato feste, “La partecipazione alla festa in onore della Madonna delle Grazie e dei Santi Protettori è non solo un’ usanza, ma anche testimonianza di fede e parte integrante del cammino, che dura tutto l’anno, della comunità. Abbiamo cercato di organizzare una festa degna del nostro paese e della nostra gente. Invitiamo tutti a partecipare”.

I membri del comitato classe ‘65:  Antonio Alfidi; Franca Alfidi; Adele Angelucci; Patrizia Angelucci; Carmine Cervellini; Patrizia Chiarilli; Tiberio Chiarilli; Susanna Compagnucci;  Edmondo Crescenzi; Enzo Crescenzi; Maria Assunta D’Ascanio; Emilio D’eramo; Emanuela De Rosa;  Antonio Di Giamberardino; Rossana Fina; Maria Ippoliti; Filomena Lusi;  Ezechiele Panella; Tonino Paris; Viliano Paris;  Nicoletta Persili;  Renato Petricca;  Maristella Restaino; Corrado  Salvi; Attilio Santellocco; Giuseppe Santellocco; Livio Taricone; Franco SergioTurco; Paolo Venditti.

Il programma completo e tutte le informazioni utili al link: http://www.festepatronalidiluco.it/programma

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top