Altri articoli

Lotta al randagismo:al via la sterilizzazione gratuita di cani e gatti


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

“C’è tempo fino al prossimo 20 novembre per presentare le richieste
per la sterilizzazione gratuita di cani e gatti patronali – lo ricorda
in una nota l’assessore alla tutela degli animali del Comune di
Avezzano, LUCA ANGELINI – una misura di grande importanza, per la
prima volta in assoluto allargata anche alle gatte, che rappresenta la
vera risposta al problema del randagismo e all’abbandono degli
animali. Tra gli obiettivi c’è quello di rendere un servizio alla
portata di tutti i cittadini, diminuire il sovraffollamento dei canili,
garantire la salute pubblica ed il benessere degli animali, tenendo
sotto controllo l’igiene urbana. Al momento sono pervenute oltre 40
domande per la sterilizzazione, grazie anche alle associazioni e ai
commercianti del settore che hanno contribuito a diffondere questa
preziosa possibilità. Alla scadenza del bando, dopo la formazione e la
pubblicazione della graduatoria, – spiega Angelini – il Comune si
preoccuperà delle prenotazioni, facendo da tramite tra i cittadini e il
servizio veterinario della Asl. Un ringraziamento particolare al
consigliere NICOLA PISEGNA ORLANDO per la sua fattiva collaborazione e
un invito ai cittadini interessati ad aderire”.

Le istanze di adesione dovranno essere presentate utilizzando
esclusivamente i modelli allegati all’avviso, reperibili sul sito
internet del Comune di Avezzano www.comune.avezzano.aq.it , entro il
20 novembre, all’Ufficio Protocollo, nel Palazzo del Municipio, in
Piazza della Repubblica n.8; inviate tramite corrispondenza ordinaria
oppure trasmesse tramite PEC a comune.avezzano.aq@postecert.it

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top