Ultim'ora

L’orsetta Morena è stata svezzata e ora si prepara per tornare nella natura

orsetta_morena2
Villavallelonga – L’orsetta Morena ha concluso lo svezzamento e dopo 45 giorni nelle strutture del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise ha triplicato il suo peso, raggiungendo i 9,1 kg. La piccola orsa era stata ritrovata il 23 maggio scorso a Villavallelonga, dove si trova tutt’ora in un ambiente predisposto appositamente dall’Ente Parco e dal Corpo Forestale dello Stato e idoneo a garantire le condizioni necessarie per favorirne il recupero e il ritorno in natura. Terminato lo svezzamento, infatti, l’orsetta ora dovrà essere nutrita con alimenti che troverebbe facilmente in natura, come insetti e frutti di stagione.

orsetta_morena1

“Il cucciolo  è molto reattivo agli stimoli reagendo con risposte istintive – assicura il veterinario del Parco, Leonardo Gentile – a dimostrazione del buon grado di selvaticità, che ci conforta rispetto all’obiettivo  di reimmissione in natura. Consci delle difficoltà – sottolinea Gentile – in quanto si tratta del primo tentativo per l’orso bruno marsicano il Parco sta concentrando i suoi sforzi in questo progetto consapevole della ridotta consistenza della popolazione e della fondamentale importanza che rivestono gli individui di sesso femminile per la conservazione della specie”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top