Altri articoli

Lo Schiaccianoci con il balletto di Milano al teatro dei Marsi

Teatro dei Marsi – Venerdì 28 febbraio 2014 ore 21.00

BALLETTO DI MILANO

presenta

“LO SCHIACCIANOCI”

balletto fantastico in due atti di P. I. Ciaikovskij

da un’idea di Carlo Pesta e liberamente ispirato al racconto di E.T.A Hoffmann

PERSONAGGI E INTERPRETI:

Clara                           Giulia Paris

Drosselmeyer               Alessandro Orlando

Il Principe                    Federico Mella

Fritz                             Federico Veratti

altri interpreti in via di definizione

coreografia:                  Federico Veratti

ideazione scenica:         Marco Pesta

lighting designer:           Lorenzo Pagella

Il Balletto di Milano presenta un nuovissimo Schiaccianoci: frizzante, giovane e in un’ambientazione da sogno.

Balletto natalizio per antonomasia che ha fatto sognare intere generazioni, lo Schiaccianoci è tra i titoli più amati del grande repertorio classico. Rispettosa della storia originale, ma libera da polverosi allestimenti e manierismi obsoleti e datati, la versione firmata dal giovane talentuoso Federico Veratti è invece ricca di freschezza e spunti interessanti. Nel perfetto “stile Balletto di Milano” le cui rivisitazioni di Romeo e Giulietta e Cenerentola hanno conquistato pubblico e critica, questo nuovo Schiaccianoci si avvale di un impianto scenico di forte impatto visivo. Si passa dal salone elegante e volutamente essenziale in cui l’albero di Natale è l’elemento predominante per luminosità e preziosità, all’onirica ambientazione del quadro delle nevi, al mondo fantasioso e fiabesco del secondo atto.

Gli spettatori sono coinvolti pienamente e trasportati nel magico e meraviglioso mondo di una favola intramontabile anche grazie ai preziosi costumi, altrettanto splendidi: eleganti abiti in seta e frac dai toni pastello, romantici tutù bianchi e argento per i fiocchi di neve e vivaci per il valzer dei fiori. I suggestivi effetti cromatici creati da sapienti effetti luce danno rilievo alla brillante coreografia che scorre sul capolavoro musicale ciaikovskiano e ripercorre il libretto: i bei quadri danzati del primo atto culminanti in uno spettacolare pas de trois e nell’incantevole danza dei fiocchi di neve cui segue l’esplosivo divertissement del secondo atto con le sue danze spagnola, araba, cinese e russa. Il valer dei fiori, vera esplosione di colori e gioia, introduce il grand pas de deux, momento supremo per virtuosismi e interpretazione.

Grande importanza alla caratterizzazione dei personaggi dai particolari tratti distintivi. Ad una deliziosa e soave Clara, incantevole nel trascorrere da un ruolo fanciullesco a quello regale, fa da contraltare il fratello Fritz, dispettoso e geloso. Tra i protagonisti anche lui, il precettore  Drosselmayer, figura misteriosa ed eccentrica.  Una serata di alto livello tecnico ed artistico grazie soprattutto ai bravissimi danzatori della Compagnia, veramente eccezionali ed estremamente versatili, ben valorizzati dal coreografo che, nonostante la giovane età, vanta già numerosi ed importanti premi.

Balletto di Milano Ambasciatore della danza italiana in tutto il mondo con i suoi straordinari spettacoli è considerato tra le realtà di maggior livello artistico. Sostenuta dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, con sede a Milano, la Compagnia collabora in Italia e all’estero con tutti i più prestigiosi teatri, fondazioni liriche e festival dove ottiene sempre successi di pubblico e critica unanimi. Fondata da Renata Bestetti e Aldo Masella ora Presidente onorario, la Compagnia vanta un nucleo stabile di danzatori accuratamente selezionati provenienti dalle migliori scuole e accademie. Molti sono i grandi artisti e coreografi ospitati nella storia della Compagnia tra cui spiccano nomi importanti del panorama internazionale come Fracci, Savignano, Dorella, Paganini, Galante, Ossipenko, Pierin, Molin, Iancu, Gai, Biagi, Carbone, van Hoecke, Ganio, Celiberti,. Nel 1998 Carlo Pesta è nominato Presidente e Direttore Artistico.

Nel corso degli anni della sua direzione il Balletto di Milano ha portato sulle scene nazionali ed internazionali importanti produzioni. La compagnia è invitata stabilmente dai più prestigiosi teatri liriche tra cui il Comunale di Bologna, il Verdi di Trieste, il Carlo Felice di Genova, il Donizetti di Bergamo, il Grande di Brescia, il Verdi di Pisa, il Sociale di Rovigo, il Coccia di Novara. Tra le tournée internazionali si ricordano quella in Russia al Teatro Bolshoi di Mosca, in Francia, Inghilterra, Irlanda, Svizzera, Spagna e Germania. Nel 2011, anno della cultura russa in Italia e italiana in Russia, è stata invitata dal Ministero della Cultura Russo nuovamente a Mosca dove è stata l’unica compagnia italiana ad esibirsi sul palcoscenico del Teatro della Gioventù.

COSTO BIGLIETTI:

Platea I° settore € 30  /   Platea II° settore € 25  / Galleria III° settore € 20

Prevendita: Punto Informativo ore 18-19,30

Nel giorno dello spettacolo in teatro ore 16,30-21

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top