Giudiziaria

Lo fermano, è nervoso, e infatti…

…in auto aveva qualcosa che non andava. Gli uomini della Forestale di Balsorano, dopo una lunga attività di controllo e di appostamento, hanno denunciato B.D., di San Vincenzo Valle Roveto, per aver ucciso due caprioli. Per la precisione, prima è stato controllato un mezzo ritenuto sospetto, poi ispezionato l’interno di un locale del proprietario del mezzo rinvenendovi le carcasse di due caprioli già scuoiati e pronti per essere macellati. L’uomo è stato denunciato. «Purtroppo non sono rari i casi in cui soggetti dediti al bracconaggio si mimetizzano tra i cacciatori soprattutto nelle battute di caccia al cinghiale – dichiara il Comandante Provinciale Nevio Savini – ma i nostri Comandi Stazione mantengono alta l’attenzione proprio per contrastare in maniera efficace questo odioso fenomeno che tende ad impoverire la risorsa faunistica e quindi ad intaccare negativamente l’equilibrio biologico del nostro territorio». Le indagini della Forestale continuano per accertare se abbia agito da solo oppure se il soggetto sia stato aiutato o comunque agevolato da altre persone«.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top