Abruzzo

Lite al ristorante fra conviventi chef, lui ferito con coltello

La violenta lite tra conviventi cuochi al ristorante finisce col lancio di coltello che ferisce alla zona lombare lo chef. E’ accaduto oggi, intorno all’ora di pranzo, in un ristorante a Martinsicuro (Teramo). Fra i due conviventi italiani, entrambi impegnati nella gestione del locale con mansioni in cucina, improvvisamente e’ scoppiata una lite. Lei, d’impulso, ha afferrato un coltellaccio di quelli utilizzati per spezzare la carne con lama di circa 40 cm e l’ha tirato contro il compagno girato di spalle. Per fortuna la lama non ha preso la schiena e, quindi, organi vitali. L’uomo ha riportato una vistosa ferita per la quale e’ stato necessario l’intervento del 118. Trasportato all’ospedale di Sant’Omero (teramo), l’uomo e’ stato visitato e disteso sul lettino. I medici gli stavano facendo una flebo quando lui, improvvisamente, ha chiesto che gli venisse tolta e senza essersi fatto refertare se n’e’ andato. I carabinieri sono stati immediatamente informati del fatto ed hanno avviato le indagini portandosi sia al ristorante dove hanno sequestrato il coltellaccio ed ascoltato i presenti in cucina, che in ospedale. La donna, di 45 anni, e’ stata denunciata per lesioni all’uomo di 46 anni.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top