Altri articoli

Leonio a Del Corvo «Disagi continui nella mia scuola»

Continua la polemica tra il preside Ilio Leonio e il presidente della Provincia, Antonio Del Corvo.

«In riferimento ai frequenti “allagamenti” del Liceo Artistico», sottolinea Leonio, «rilevo, di seguito, senza alcun commento, il cronogramma degli episodi calamitosi più recenti. Sabato 22 febbraio rottura di un radiatore nell’aula 6 al primo piano, con infiltrazione e spargimento di acqua al piano terra; lunedì 24 rottura di un radiatore nell’aula dedicata agli alunni diversamente abili, al primo piano, con infiltrazione e versamento di acqua al piano terra».

Leonio prosegue: «Mercoledì 26 rottura di un radiatore nell’aula 7 al primo piano, con penetrazione e spargimento di acqua al piano terra;venerdì 28 rottura di un radiatore nel corridoio dell’ingresso principale;lunedì 3 marzo rottura di un radiatore nel tunnel di collegamento dei due edifici e versamento di acqua nell’ufficio di presidenza, con conseguentecortocircuito che ha messo fuori uso il computer e l’impianto luci e con il deterioramento di importanti documenti».

Il dirigente ricorda anche che «martedì 4 marzo si è rotto un radiatore nei locali dove erano ubicati gli uffici di segreteria, con notevole fuoriuscita di acqua con l’intervento di interruzione del flusso dell’acqua operato personalmente dal sottoscritto, cosa ripetuta mercoledì 5 marzo per la rottura di un radiatore in sala docenti al primo piano, con penetrazione e versamento di acqua al piano terra. Rilevo, inoltre, che la disattivazione dei radiatori richiede lo spostamento degli alunni in altri spazi dell’edificio, con gravi danni alle attività didattiche.

L’impegno quotidiano per convincere gli alunni a continuare a seguire le lezioni è sempre più problematico, ma confido di portarlo avanti senza défaillance. In proposito, rappresento che il signor presidente della Provincia non è mai stato visto al Liceo Artistico. L’impianto di allarme è stato realizzato interamente con fondi dell’istituzione scolastica, senza alcun contributo della Provincia che avrebbe la competenza esclusiva …Chi è il bugiardo?».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top