Appuntamenti della settimana

Lecce nei Marsi, proiezione del documentario “Il grande sisma. Voci e ricordi 100 anni dopo.”

Lecce

Lecce nei Marsi – Verrà proiettato sabato 26 settembre alle ore 16.30 Biblioteca Comunale di Lecce nei Marsi “Il Grande Sisma. Voci e Ricordi 100 anni dopo”, realizzato in occasione del Centenario del Terremoto della Marsica.

A poco più di un mese dalla presentazione del libro di Enzo Perrotta “Lecce nel Marsi prima e dopo il 13 gennaio 1915”, in occasione del Centenario del Terremoto della Marsica, il Comune di Lecce nei Marsi presenta un nuovo lavoro che aggiunge un altro tassello della storiaA poco più di un mese dalla presentazione del libro di Enzo Perrotta “Lecce nel Marsi prima e dopo il 13 gennaio 1915”, in occasione del Centenario del Terremoto della Marsica, il Comune di Lecce nei Marsi presenta un nuovo lavoro che aggiunge un altro tassello della storia: il documentario “Il Grande Sisma. Voci e Ricordi 100 anni dopo” verrà proiettato nella Biblioteca comunale sabato 26 settembre alle ore 16.30. Realizzato dalla giornalista Valentina Renzopaoli e dall’appassionato di storia Enzo Perrotta, il video raccoglie le testimonianze degli anziani che hanno acconsentito a raccontare quello che la loro memoria ancora conserva. E che ci consente di sentire più vicina un’epoca che sembra ormai lontanissima. Realizzato dalla giornalista Valentina Renzopaoli e dall’appassionato di storia Enzo Perrotta, il video raccoglie le testimonianze degli anziani che hanno acconsentito a raccontare quello che la loro memoria ancora conserva. E che ci consente di sentire più vicina un’epoca che sembra ormai lontanissima.

Per gli abitanti delle nove frazioni di lecce dei Marsi il terremoto del 13 gennaio 1915, con le sue 537 vittime e un paese da ricostruire, ha segnato un punto di svolta e l’inizio di una profonda trasformazione. Il dolore causato causato da questa profonda ferita si è tramandato nel tempo, ma grazie ai suoi testimoni diretti che ora però non ci sono più. Restano i racconti, gli aneddoti e i ricordi sono ancora oggi l’inestimabile patrimonio dei loro figli, delle loro figlie, dei loro nipoti.

Nel documentario la voce della memoria è affidata agli anziani di Lecce nei Marsi che hanno vissuto sulla loro pelle i lutti subiti dalle loro famiglie, la fatica della ricostruzione, le conseguenze di un cataclisma che ha cambiato per sempre la loro vita: Maria Valletta, cento anni tra pochi mesi, Cesidia Gallotti e il maestro Elia Cornacchia, classe 1919, la maestra Lina Maddalena, Guglielmo Monaco, Giustino Di Cosimo, Emilio Terra e Santina Perrotta sono i protagonisti di un percorso in bianco e nero che permette anche alle future generazioni di ricordare.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top