Altri articoli

La Moschea di Lecce dei Marsi danneggiata gravemente dai lavori del CAM

Guai in vista per il Cam. L’anno nuovo inizia, infatti, con una denuncia da parte del Centro culturale islamico “El Fath” di Lecce dei Marsi, in seguito a dei lavori sulle condutture, effettuati alcuni mesi fa, che hanno causato ingenti danni alla struttura.

In sostanza, un intervento di riparazione degli addetti del Consorzio acquedottistico marsicano per sanare una perdita d’acqua, molto probabilmente ne ha provocata un’altra in direzione del luogo di preghiera. Tanto è vero che la Moschea si è riempita di enormi macchie di umidità sui muri, diventando un luogo malsano, soggetto a muffe, con gravi ripercussioni per la salute dei suoi frequentatori.

Stufi di questa situazione i fedeli, nella persona del responsabile del Centro culturale, Samiri El Haj, si sono rivolti all’avvocato Pasquale Motta, per sollecitare, in sinergia con il Comune di Lecce dei Marsi, un rapido intervento di ripristino dei locali ed un risarcimento danni.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top