Abruzzo

Le startup abruzzesi attraggono gli stranieri

«Venite ad investire in Abruzzo e nelle nostre idee innovative». Con questo spirito le startup abruzzesi sono andate alla conquista degli oltre 50 investitori stranieri arrivati a Milano da ogni parte del mondo (dalla Germania all’Arabia Saudita, dal Giappone all’India) per partecipare a Italia Restarts Up, evento promosso dalla segreteria tecnica del ministero dello Sviluppo economico e dall’agenzia governativa Ice per l’internazionalizzazione delle imprese. Due giorni in cui, per la prima volta, sono state direttamente le istituzioni a far incontrare le startup italiane con i 54 investitori attratti dalle eccellenze dell’innovazione. E l’Abruzzo c’era. A rappresentare le startup innovative abruzzesi a Italia Restarts Up sono stati infatti l’incubatore d’impresa Digital Borgo, il Polo d’Innovazione Ict Abruzzo e la Fondazione Mirror che hanno presentato ai fondi d’investimento internazionali i progetti provenienti dall’Abruzzo, cioé quelli delle 43 startup iscritte alle Camere di commercio abruzzesi nell’apposita sezione dedicata alle startup innovative, insieme alle 9 startup incubate da Digital Borgo e a quelle che hanno partecipato al bando Startup Starthope promosso dalla Fira.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top