Lavoro

Lavoro: incentivi Regione Abruzzo per assunzioni over 30

La Regione Abruzzo annuncia incentivi per un milione e mezzo di euro per favorire le assunzioni dei lavoratori cosiddetti svantaggiati con piu’ di 30 anni di eta’, cioe’ chi non ha un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, gli adulti che vivono soli o con una o piu’ persone a carico e chi non ha un diploma di scuola media superiore o professionale. L’annuncio e’ arrivato stamani dall’assessore Marinella Sclocco e dal direttore Tommaso Di Rino i quali hanno illustrato nel dettaglio l’azione di sistema avviata dalla Regione, denominata “Welfare to work”, sollecitata dal territorio anche attraverso i social – ha fatto notare la Sclocco. Il fondo complessivo a disposizione e’ pari a un milione e mezzo di euro ed A¨ previsto un incentivo fino a 5.000 euro per i datori di lavoro che assumono over 30 a tempo pieno e indeterminato o che provvedono alla trasformazione del contratto da tempo determinato (sotto i 12 mesi) a tempo indeterminato e un incentivo fino a 2.000 euro per le assunzioni a tempo determinato (almeno 12 mesi). Le istanze vanno presentate dal primo al 15 aprile, tramite Pec o raccomandata (quest’ultima deve arrivare entro il 20) e saranno esaminate giornalmente secondo il procedimento “a sportello”, fino all’esaurimento dei fondi. L’assessore ha messo in evidenza il valore sociale di questa iniziativa, finalizzata ad aiutare le famiglie, mentre Di Rino ha fatto notare che e’ solo la prima delle azioni in favore di questo target (cioeA¬ quello rimasto fuori rispetto a Garanzia giovani). Inoltre da domani prendera’ il via una coprogettazione con le Province, a valore sul Fondo sociale europeo, per cio’ che riguarda le politiche attive del lavoro per gli over 30.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top