Cronaca e Giudiziaria

Lavori pubblici: Berardinetti e il rilancio della Piana del Cavaliere

“Con l’assessore regionale ai lavori pubblici, Donato di Matteo, ho incontrato oggi (ieri per chi legge, ndd)gli amministratori della Piana del Cavaliere per affrontare le attuali problematiche e le necessarie strategie di sviluppo”. Lo ha detto il Consigliere regionale Lorenzo Berardinetti nel corso di un incontro nella Marsica occidentale, a Tagliacozzo, Carsoli e Sante Marie. “Questa visita era necessaria per poter ascoltare le problematiche del territorio direttamente dalla voce degli amministatori, cosi da cercare e individuare delle soluzioni che consentano di garantirne il rilancio”. Il Consigliere, Presidente della Commissione Attività Produttive e Sviluppo Economico, ha proseguito dicendo che “si è discusso di come valorizzare questa zona con opportuni interventi che ne mettano in risalto le potenzialità. In particolare, quest’area, deve ritrovare la giusta collocazione nella regione tenendo conto della sua importanza strategica”. Gli amministratori locali presenti hanno evidenziato come in questo particolare momento storico è necessario ragionare come territorio omogeneo. Attenzione particolare è stata riservata alle problematiche relative ai dissesti idrogiologici ed al rilancio del distretto industriale. L’Assessore Di Matteo nel suo intervento ha tenuto a rigraziare Berardinetti perché “questi incontri mettono la Regione vicino ai bisogni delle persone” poi ha invitato i sindaci ad “essere protagonisti nell’innovazione normativa regionale. La Regione, ha detto, deve svolgere il ruolo fondamentale di programmatore del territorio e solo all’interno di una visione generale si riesce a incidere concretamente sui bisogni e sulle necessità”. Durante la visita, tra l’altro, sono emerse numerose idee per far si che le infrastrutture sportive dei comuni tornino a svolgere una funzione primaria come luogo di aggregazione e di formazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top