Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Politica

Lavoratori Vesuvius in diretta su tv2000, Di Pangrazio: “4 luglio incontro al Mise”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

I lavoratori della Vesuvius, con il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, il Vescovo dei Marsi Monsignor Pietro Santoro, il presidente del Consiglio regionale Giuseppe Di Pangrazio e i rappresentanti della Filctem-Cgil, Domenico Fontana e Umberto Trasatti, sono stati i protagonisti della diretta televisiva che il canale della Conferenza episcopale italiana, TV2000, ha mandato in onda dallo stabilimento di Avezzano.

“Un momento importante per tenere alta l’attenzione sulla battaglia che gli oltre 80 operai stanno facendo per evitare che le conseguenze della riorganizzazione degli stabilimenti della multinazionale Vesuvius, mettano in ginocchio il destino delle tante famiglie legate alla fabbrica e il comparto socio-economico-occupazionale della Marsica – ha dichiarato il sindaco – i lavoratori hanno detto di essere anche disposti a vedersi ridotto lo stipendio pur di non perdere il posto. Vogliamo capire se l’obiettivo della proprietà è quello del risparmio che comunque non ci sarà nel caso venga chiuso lo stabile, oppure è solo un’operazione finanziaria della multinazionale; in entrambi i casi non si può non tener conto del grave danno che potrà lasciare nella Marsica un paventato abbandono della Vesuvius”.

Il prossimo 4 luglio il comune di Avezzano sarà a Roma in prima linea durante il tavolo al Ministero dello sviluppo economico e, insieme alla regione Abruzzo e ai sindacati, al fianco dei tanti lavoratori della fonderia, chiederà al Governo centrale si avviare una verifica affinché si accertino quali siano gli effettivi interessi della multinazionale con sede a Londra”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top