Connect with us

Rugby

L’Avezzano rugby conosce solo le vittorie

Pubblicato

on

Ancora una vittoria per l’Avezzano Rugby che sul campo di via dei gladioli si impone sugli Arieti Rieti Rugby per 26 a 10.
Il match di cartello della quinta giornata della pool promozione non ha deluso le aspettativa e davanti ad un numeroso pubblico in una splendida giornata primaverile i trenta contendenti in campo non si sono assolutamente risparmiati sempre nei limiti del regolamento.
Pronti via ed i marsicani prendevano in mano il pallino del gioco schiacciando i laziali nella loro metà campo ed al 10° sbloccavano il risultato con un piazzato di Roberto Lanciotti, risultato alla fine degli ottanta minuti top scorer dell’incontro.
Neanche il tempo di mettere la palla al centro e grazie ad un’ottima azione corale, che vedeva coinvolti quasi tutti i giocatori avezzanesi, si arrivava a segnare la prima meta grazie al possente seconda linea Leonardo Mancini, trasformazione in mezzo ai pali e parziale di 10 a 0.
Il primo tempo continuava con un monologo giallonero e, su un calcio di spostamento reatino, il flanker Gianluca Babbo raccoglieva l’ovale all’altezza dei propri 22 metri percorrendo con un’azione caparbia quasi sessanta metri di campo per volare in meta, solita trasformazione di Lanciotti e risultato di 17 a 0 a metà frazione.
Momento di stasi dell’incontro che consentiva a tutti di riprendere fiato dopo il primo quarto di gara scoppiettante ed a cavallo della mezz’ora ancora due punizioni dell’apertura marsicana aumentavano il divario nel punteggio.
Solo al quarantesimo gli amaranto reatini si affacciavano nella metà campo ospite e, su una indecisione avversaria, riuscivano a siglare i primi cinque punti.
L’obiettivo del secondo tempo era riuscire a segnare altre due mete per conquistare il punto di bonus ma, complice la veemente reazione del quindici reatino e l’affaticamento dovuto al gran caldo, non si riusciva nell’impresa e si assisteva a quaranta minuti di controllo territoriale interrotto dalla bella meta di mischia laziale e dalla solita punizione di Roberto Lanciotti.
Al fischio finale grande euforia in campo con cori e balli per aver raggiunto l’obiettivo di allungare in testa alla classifica.
“I ragazzi hanno disputato un gran match – commentano Corrado Di Stefano e Luca Terrenzio – applicando a menadito tutto quello provato in allenamento. Purtroppo la prima vera giornata primaverile ci ha tagliato le gambe nel secondo tempo considerando che l’escursione termica fra gli allenamenti serali e la partita di oggi è di quasi 18 gradi!! Peccato per l’infortunio al nostro capitano Luca Farina che dovrà stare ai box per diverso tempo. Ora dobbiamo guardare avanti preparando al meglio la trasferta in casa del Villa Pamphili il prossimo 12 aprile. Cogliamo l’occasione per formulare i nostri migliori auguri pasquali a tutti gli atleti, alle loro famiglie ed ai magnifici tifosi che settimanalmente ci sostengono”.
Formazione Avezzano Rugby:
Stefano Rosati, Giovanni Ranalletta, Luca Venditti, Leonardo Mancini, Antonio Venturini, Gianluca Babbo, Michele Costantini, Gianmarco Mercurio, Giuseppe Volpe, Roberto Lanciotti, Pierpaolo Angelozzi, Giovanni Angelozzi, Simone Lanciotti, Luca Farina, Francesco Taccone.
A disposizione: Marco Talamo, Guido Testa, Claudiu Burca, Antonio Di Cintio, Lorenzo Bernetti, Mario Scognamiglio, Antonio Cofini
Allenatori: Corrado Di Stefano – Luca Terrenzio

Abruzzo

Avezzano Rugby, consegnate le borse di studio agli atleti meritevoli nello sport e nella scuola

Pubblicato

on

Avezzano –” Oltre a garantire ai nostri atleti la formazione atletica e sportiva su un campo da rugby abbiamo soprattutto un occhio di riguardo verso la loro formazione scolastica che rappresenta di pari passo a quella sportiva il futuro dei nostri ragazzi”. Lo ha dichiarato il presidente dell’Avezzano rugby, Alessandro Seritti, nel corso della consegna delle borse di studio intitolate allo storico dirigente giallonero, Elio Seritti, agli atleti per meriti scolastico-sportivi.

L’iniziativa si è svolta nell’ambito di una festa organizzata dalla società di via dei Gladioli nella quale si è tenuta oltre ad un festival del minirugby anche un triangolare che ha visto impegnata la prima squadra allenata dal neo tecnico Pierpaolo Rotilio. ” E’ un piacere sostenere  queste iniziative che coniugano i valori dello sport con quello della formazione scolastica – ha sostenuto Fabiola Palladoro, sostenitrice della squdra giallonera – e supportare queste realtà significa condividere un percorso caratterizzato da valori nobili quali il coraggio e la tenacia”. Gli atleti sono stati valutati da un comitato di tecnici per i meriti sportivi mentre per quelli scolastici sono stati valutati da una commissione di professori presieduta dalla professoressa Patrizia Micangeli.

” Sono felice di vedere tante famiglie su questo campo che incentivano lo sport del rugby – ha sostenuto la presidente del Conapi L’Aquila, Rosa Pestilli, anche lei sostenitrice della palla ovale – considerato che il nostro obiettivo è favorire la collaborazione tra famiglie e giovani per far crescere il territorio offrendo agli stessi una formazione che sia valida per il loro futuro”. Gli atleti premiati per l’under 12  sono stati Pietro Berardini e Manlio Orlandi, per l’under 14 Demetrio Ciocci per l’under 16 Nicola Felli e per l’under 18 ( con una valutazione di cento centesimi alla maturità) hanno conseguito l’attestazione Edmondo Amicucci e Lorenzo Amicuzi.

Presente alla premiazione anche il presedente della federazione rugby Abruzzo, Giorgio Morelli. “ Abbiamo il dovere di offrire ai giovani le migliori opportunità per formarsi ed affrontare la vita meglio delle precedenti generazione – ha dichiarato Morelli – e la scuola e lo sport in questo quadro concorrono alla formazione della persona; questa iniziativa – ha concluso – rappresenta lo sforzo di una società che da sempre lavora in questa direzione ”.

 

Continua a leggere

Abruzzo

Avezzano Rugby, al via la stagione 2018

Pubblicato

on

Avezzano –  

Tutto pronto per la festa del rugby che si terrà domani presso lo stadio di via dei gladioli ad Avezzano a partire dalle 14 e 45 con un festival del minirugby e si protrarrà fino a tarda  sera. La società giallonera, guidata dal presidente Alessandro Seritti, nel corso della manifestazione consegnerà le borse di studio Elio Seritti, storico dirigente giallonero,  ai giovani atleti della società che si sono contraddistinti per meriti scolastici e sportivi.  “ Ripartiamo per una nuova stagione sportiva con grande entusiasmo – ha dichiarato il presidente Seritti –  ai nastri di partenza schiereremo ben otto categorie di atleti, a partire dai piccoli dell’under 6 fino ad arrivare alla squadra seniores, rispettando in pieno tutti gli obblighi sportivi imposti della nostra federazione”.

Dopo la consegna delle borse di studio si terrà anche un triangolare seniores che vedrà impegnate oltre all’Avezzano Rugby, guidata dal neo allenatore Pierpaolo Rotilio al suo esordio stagionale sulla panchina giallonera, anche due compagini laziali, Arnold Spartaco e Civitavecchia. “ L’arrivo di Pierpaolo Rotilio ha portato entusiasmo in tutto l’ambiente – ha specificato Seritti – e grazie anche alla figura di Vincenzo Troiani, come collaboratore esterno, siamo fiduciosi di disputare il campionato di serie B a buoni livelli; inoltre – ha sottolineato Seritti – l’inserimento di Carlo Cerasoli porterà sicuramente fiducia ed esperienza al reparto di mischia di una squadra, ancora e per fortuna, molto giovane. La nostra resta sempre una squadra del territorio – ha concluso –  e ringrazio oltre a tutti i ragazzi che continuano a divertirsi con noi sul campo, senza di loro sarebbe impossibile parlare di rugby ad Avezzano, anche i componenti dello staff tecnico la cui passione passione va oltre ogni ostacolo”.

Nell’ambito della cerimonia di consegna delle borse di studio uno dei premi lo consegnerà Rosa Pestilli, presidente dell’associazione sindacale datoriale Conapi L’Aquila. ” Il premio dedicato a “Elio Seritti” è un momento che crea un legame speciale tra lo sport, la famiglia e la scuola – ha dichiarato Rosa Pestilli – premiare i bambini e i ragazzi che si sono distinti per i loro percorsi scolastici e sportivi vuol dire trasmettere e riconoscere l’importanza dei valori che li porteranno ad essere uomini e professionisti migliori”.

 

Continua a leggere

Rugby

Rugby: l’Avezzano perde in Sicilia, domenica sfida in casa contro Civitavecchia

Pubblicato

on

By

Con il risultato di 39 a 10 l’Avezzano Rugby ha perso la penultima
partita del girone di andata del campionato nazionale di serie B, contro
il Catania, rimanendo comunque al quarto posto in classifica. ” La gara
era abbordabile ed avevamo le capacità di portare il risultato a casa –
ha dichiarato il capitano dei gialloneri, Roberto Lanciotti – ma è
mancata un po’ di lucidità e disciplina nei momenti salienti”. Fin dai
primi minuti, infatti, l’Avezzano ha avuto qualche problema nelle fasi
di conquista del gioco, soprattutto in rimessa laterale soffrendo la
pressione dei siciliani. ” E’ stata comunque una prestazione non del
tutto negativa – ha specificato Lanciotti – ed in settimana cercheremo
di correggere gli errori “. In diverse fasi di gioco,  infatti, i
gialloneri hanno costretto i catanesi a rimanere nella loro metà campo
segnando anche una bella meta con la giovane terza linea, Giovanni
Gennaro senza dubbio il migliore dei marsicani. ” E’ stata una trasferta
complicata – ha dichiarato il presidente dell’Avezzano, Alessandro
Seritti – che comunque ha fatto bene alla squadra ed ha consentito ai
giovani dell’under 18 di integrarsi al meglio nel gruppo, del resto – ha
specificato – il nostro è un lavoro che ci premierà tra qualche anno”.
Domenica prossima si chiuderà il girone di andata e l’avezzano
affronterà il Civitavecchia che occupa la prima posizione della
classifica.

az rugby catania

Continua a leggere

Rugby

Avezzano Rugby ribalta il risultato, ora è seconda

Pubblicato

on

Avezzano – Sono bastati pochi minuti all’Avezzano Rugby per ribaltare e vincere lo scontro al vertice contro la Capitolina con il risultato finale di 24 a 21, scavalcando i romani e posizionandosi al secondo posto in classifica. I marsicani, infatti, alla fine del primo tempo erano sotto di 8 punti avendo subito due mete, di cui una trasformata,  segnate dai capitolini ed effettuando un solo calcio piazzato realizzato dal capitano giallonero Roberto Lanciotti. “Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutte le squadre del campionato – hanno dichiarato a fine partita i coach Santucci e Terrenzio – e oggi la squadra ha dato prova di grande carattere;  un ringraziamento speciale – hanno specificato i tecnici – va a tutto il gruppo a prescindere da chi è sceso in campo; ora – concludono –  testa al derby di domenica prossima contro il Paganica.” Nel secondo tempo la partita è cambiata nonostante i due calci messi a segno dai romani che hanno fissato il risultato sul 18 a 3. Da questo momento in poi è venuto fuori il carattere degli abruzzesi che , con la loro aggressività, si sono risollevati segnando subito due mete prima con Dario Pallotta e poi con il numero 8 Alessio Mancinelli trasformate da Lanciotti che ha fissato il risultato sul 17 a 18. A tre minuti dalla fine i capitolini hanno messo siglato un altro calcio allungando la distanza sui marsicani che però non hanno perso la concentrazione. I gialloneri, infatti, sono ripartiti da centrocampo e dopo aver recuperato palla hanno iniziato a macinare gioco, fase dopo fase, fino all’ultimo secondo disponibile quando Marco Talamo, nel giorno del suo venticinquesimo compleanno, ha schiacciato l’ovale in meta regalando la vittoria agli abruzzesi. ” Un ringraziamento speciale da parte di tutta la società – ha commentato il presidente dei gialloneri, Alessandro Seritti- va a tutti gli atleti che hanno dimostrato di avere cuore, orgoglio e un attaccamento alla maglia fuori dal comune. Una menzione speciale – ha sottolineato Seritti – va attribuita al pubblico che con 300 persone ha rappresentato per noi il sedicesimo uomo in campo sostenendoci fino alla vittoria finale”. Da segnalare, oltre alla presenza dei due under 18 Riccardo Pietrantoni e Federico Laguzzi, anche un minuto di silenzio rispettato ad inizio gara contro la violenza sulle donne. 

Continua a leggere

Rugby

Rugby: Avezzano perde all’ultimo secondo in Campania ma prende un punto di bonus

Pubblicato

on

By

Sulla strada del ritorno da Napoli, il commissario tecnico, Alberto
Santucci, si è complimentato con tutta la squadra per la prestazione
sostenuta. Il risultato, però, è stato amaro: 16 a 15 per i campani
dell’Afragola. L’Avezzano rugby, domenica scorsa, ha comunque
dimostrato, fino alla fine, di poter vincere gli avversari ma,
all’ultimo secondo, ha lisciato il successo per un solo punto. “È stata
una sconfitta amara – ha commentato Santucci a fine gara – che però mi
ha fatto capire che possiamo giocarcela con tutte le squadre del torneo
e che ci ha fatto acquistare – ha specificato –  ancora maggiore
consapevolezza della nostra forza”. La partita è stata avvincente sul
piano fisico e la mischia dei marsicani ha confermato l’ottima forma
evidenziata nelle ultime due vittorie casalinghe. Le due marcature sono
nate entrambe dalla spinta del pack avezzanese:  prima una meta tecnica
trasformata da capitan Lanciotti e poi una meta marcata dal mediano di
mischia Angelozzi. Nonostante ciò, per i gialloneri è arrivata la
seconda sconfitta di questo campionato ma il punto guadagnato in
Campania è fondamentale per mantenere il terzo posto in classifica. ”
Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile ha sostenuto il
capitano marsicano, Roberto Lanciotti – ma è stata giocata ad armi
pari. L’obiettivo – ha continuato –  era divertirsi ed è quello che
abbiamo fatto. Qualche nostra svista disciplinare ci ha negato la
vittoria, ma avremo occasione di rifarci. Pensiamo a lavorare duramente
in queste settimane di stop – ha concluso Lanciotti –  per poter tornare
in campo a Dicembre più forti. Da segnalare, infine, la sconfitta
dell’Under 18 a Catania per 33-14.

Continua a leggere

Rugby

Avezzano rugby verso la vetta, domenica in campo contro il Messina

Pubblicato

on

Avezzano – L’Avezzano rugby cerca la seconda vittoria consecutiva in casa per mantenere il vertice della classifica che la vede al terzo posto, a pari punti con Civitavecchia e dietro solo a Capitolina ed Afragola. Domenica, infatti, i gialloneri guidati dai tecnici Alberto Santucci e Luca Terrenzio, incontreranno, sul campo di via dei gladioli, il Messina, che occupa l’ottava posizione nel girone e che la scorsa giornata ha trovato il successo in casa contro la Rugby Roma. ” Non sarà una partita semplice da vincere – ha commentato Santucci – ma noi stiamo dimostrando di essere una squadra che quando scende in campo con la mentalità giusta riesce sempre a trovare il successo”. In settimana i gialloneri si sono allenati con la serenità di una squadra sicura dei propri dei mezzi e che giornata dopo giornata migliora in ogni fase di gioco, senza ,però, mai abbassare la guardia. ” Ci alleniamo sempre con umiltà – ha sostenuto Terrenzio – anche perchè siamo una squadra giovane che sta cercando di trovare l’amalgama necessario per fare bene, soprattutto in futuro”. Nel frattempo,in settimana, tutto il movimento giallonero si è unito intorno al centro Mohamed Lamina Traore che ha festeggiato il suo trentesimo anno di età. Il fischio d’inizio è previsto per le 14 e 30, arbitra Daniele Cerino.  

Continua a leggere

Rugby

Rugby, al via l’ottavo torneo in memoria di Antonio Pelino

Pubblicato

on

Domani alle 15,30, presso lo stadio dei gladioli di Avezzano, si terrà l’ottavo Memorial in onore di Antonio Pelino, commerciante di Avezzano, scomparso 8 anni fa. Sul manto erboso si sfideranno l’Avezzano old rugby, Cus Roma, Amici del rugby e Santa Maria Capua Avetere. È dentro ogni uomo il desiderio di lasciare un segno, seppur piccolo, nell’universo, e Pelino l’ha lasciato nel cuore di tutti gli appassionati della palla ovale. “Una persona speciale che è sempre stata vicino al movimento – ha commentato il presidente della old Rugby Avezzano, Aristide Amicucci – e per questo abbiamo dedicato a lui quello che oggi è diventato uno dei tornei più ambiti di categoria”.
Alla manifestazione sportiva parteciperà anche Marko Protega, segretario dell’associazione rugbysti old europea.

 

Continua a leggere

In Evidenza

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com