Avezzano Calcio

L’Avezzano in attesa del giudizio con una cinquina nel taschino

Novanta minuti d’autorità. Novanta minuti da categoria superiore. Novanta minuti da capolista. Finisce 5 a 1 per l’Avezzano contro una Torrese coriacea e sempre pericolosa. L’Avezzano di oggi non poteva sbagliare nulla e, in effetti, in campo si è vista una sola squadra, che ha mostrato i muscoli e la testa. E soprattutto la voglia di arrivare fino in fondo. Di lottare sino al termine del campionato per un obiettivo dichiarato da inizio stagione.
La sequenza delle reti: 7’pt Bisegna, 19’pt Puglia, 5’st Miccichè, 10’st Moro (ventunesimo gol all’attivo e leadership della classifica cannonieri), 45’st Recchiuti, 48’st Bisegna.
Buona cornice di pubblico, in particolare in curva nord. 210 paganti e 125 abbonati, in uno stadio dei Marsi che sembra abbia ripreso i colori “giusti”.
In classifica, l’Avezzano sale a quota 58 punti. Due in più del Paterno (56) e sei in più del Francavilla (52), sconfitto a domicilio proprio da Aquino e compagni (0 a 2).
Domenica prossima turno di riposo per i biancoverdi (si tornerà in campo il 22 marzo, sempre in casa con avversario il Cupello). Paterno invece contro il San Salvo e Torrese che se la vedrà con il Francavilla. Due match delicati e aperti ad ogni risultato. Una nota di colore nello spogliatoio avezzanese: tornerà ad allenarsi nei prossimi giorni Walter Piccioni, che ha recuperato del tutto dall’infortunio rimediato al tendine. Walter che il lupo sia con te!

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top