Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

L’associazione Convivium ci porta a scoprire la Marsica e le sue bellezze


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

L’Associazione Convivium grazie al patrocinio della Fondazione Carispaq e in collaborazione con Proloco Borgo Incile, Cooperativa Alba Fucens e Associazione Erci Team Onlus organizza nei giorni 25, 26, 27 e 28 settembre 4 giornate di archeologia sperimentale presso l’Emissario del Fucino a Borgo Incile e i Cunicoli di Claudio.
“In area marsicana una mostra sulle antiche strumentazioni di misura non è mai avvenuta, – spiega il presidente dell’Associazione Convivium, Ivan Pisegna – L’ospite d’onore arriva direttamente dalla Germania, si tratta del prof. Lothar Weis, docente di arte, che ha dedicato molti suoi studi alle vicende del Fucino in età romana, con particolare attenzione alla costruzione dell’emissario di Claudio e alle strumentazioni utilizzate dai romani per portare a compimento una delle più grandi opere di ingegneria idraulica. E questo è per noi motivo di ulteriore prestigio”.
Nelle mattine del 25 e 26 settembre piccoli archeologi saranno i ragazzi della scuola media I.Silone di Luco dei Marsi e della scuola media Vivenza di Avezzano, nel pomeriggio invece l’ingresso è libero e aperto a tutti, alle ore 15.00 l’appuntamento è presso l’emissario del Fucino a Borgo Incile.
La giornata del 27 settembre si aprirà invece con un Trekking ArcheEcologico lungo la via dei Marsi, pranzo presso la proloco di Borgo Incile per poi tornare presso i cunicoli di Claudio per le dimostrazioni sul campo del Prof. Weis. Per questa giornata è necessaria la prenotazione all’indirizzo email info@associazioneconvivium.it, per maggiori informazioni chiamare il numero 3205662061. Il costo del pranzo più assicurazione trekking è di 15 euro.
Infine si chiude in bellezza domenica 28. Un autobus porterà coloro che si prenoteranno in viaggio attraverso la storia. Da Alba Fucens, dove ci sarà una dimostrazione in costume dell’antica Roma con organizzazione di un vero e proprio campo militare, ai cunicoli di Claudio, dove, dopo il pranzo presso la Proloco di Borgo Incile, il Prof. Weis metterà nuovamente in mostra gli antichi strumenti che contribuirono al prosciugamento del Lago Fucino. Anche per questa giornata è necessaria la prenotazione all’indirizzo email erci@teletu.it, per maggiori informazioni chiamare il numero 3205662061. . Il costo del pranzo è di 10 euro.

“L’archeologia sperimentale è una disciplina storica che tenta di verificare attraverso la pratica, le tecniche costruttive e di fabbricazione antiche, – spiega il dott. Paolo Farina, vicepresidente e specializzando in archeologia presso l’università La Sapienza di Roma – la possibilità di rapportarsi nella pratica con le tecnologie antiche risulta di grande valore didattico, permettendo di avvicinare il grande pubblico e far interessare ragazzi e bambini. Siamo felici e orgogliosi di essere riusciti a portare questo evento nella nostra terra marsicana; ci auguriamo che siano giornate intense e partecipate”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top