Cronaca e Giudiziaria

L’Assessore Regionale alla Protezione Civile Mazzocca (SEL) incontra i volontari di Tagliacozzo

Nella giornata di ieri giovedì 10 luglio, l’Assessore Regionale con delega alla Protezione Civile Mario Mazzocca (SEL), ha incontrato i volontari di Protezione Civile del N.O.V.P.C. di Tagliacozzo presso il Campo Scuola che è stato attivo per tutta la settimana in località “la croce” a Tagliacozzo. Durante la discussione sono emerse molte e interessanti questioni sul volontariato, sul sistema regionale di Protezione Civile e sulle opportunità di integrazione con il nostro territorio comunale, che se da una parte può essere una importante risorsa ancor più di quanto già non sia per la Protezione Civile Regionale, dall’altra potrebbe anche trarre benefici da un efficientamento del sistema stesso, non solo in termini di maggiore sicurezza rispetto a eventuali emergenze ma anche in termini di opportunità di sviluppo. L’Assessore Mazzocca, che dopo una lunga discussione con i volontari si è recato a visitare la sede del N.O.V.P.C. di Tagliacozzo, ha preso nota delle problematiche e delle proposte emerse dalla discussione, ha esposto il suo punto di vista sullo stato del sistema regionale di Protezione Civile e, oltre a mettersi pienamente a disposizione dei volontari, ha assicurato il massimo impegno a partire dalle questioni più spinose. Lo stesso impegno e la stessa disponibilità è stata confermata e assicurata da parte del locale Circolo di Sinistra Ecologia Libertà, rappresentato dal Consigliere Comunale Vincenzo Montelisciani, che ha organizzato l’iniziativa.

Il clima dell’incontro è stato ovviamente segnato dalla tragedia avvenuta recentemente nel Comune di Tagliacozzo, che pure ha visto impegnati sia i volontari di Protezione Civile che l’Assessore Mazzocca, il quale si è recato sul posto poche ore dopo l’accaduto. Anche nell’ambito dell’incontro tra l’Assessore e il gruppo di volontari, è stato rinnovato un pensiero di cordoglio e vicinanza per le vittime e per le famiglie.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top