Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

L’Arpa si tinge di rosa per l’arrivo di Floriana


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Ha preso servizio ieri come unica autista donna della sede Arpa di Avezzano e dell’intero comprensorio marsicano. Lei si chiama Floriana Marino, ha 34 anni ed è originaria di Tufillo in provincia di Chieti.

Quello che per lei è sempre stato un sogno è diventato realtà nell’ottobre del 2008 quando, dopo anni di attesa in graduatoria, è ufficialmente entrata a far parte del mondo Arpa prestando servizio nella sede di Lanciano dove è rimasta fino all’attuale trasferimento -per ragioni personali- ad Avezzano . «Guardavo gli autobus e ne restavo incantata» confessa «ma, non avendo la certezza di poter realizzare il sogno di poterli guidare, ho intrapreso un percorso universitario che mi ha portato a conseguire la laurea triennale come tecnico della prevenzione nell’attesa di poter discutere, a breve, anche la tesi specialistica».

Ma come si vive in un mondo dominato da uomini che conta nella Marsica ben 117 autisti? Nonostante persistano ancora stupori e pregiudizi nei confronti di una donna autista, lei si dice ampiamente soddisfatta del suo ambiente lavorativo. «Mi trovo benissimo» ribatte sicura «Avendo frequentato l’istituto tecnico industriale in una classe di 21 ragazzi ho imparato a conoscere il mondo maschile già prima di entrare a lavorare nell’Arpa».

Intanto anche l’azienda si sta adeguando ad un mondo che cambia e per salvaguardare la femminilità delle conducenti ha previsto per loro, a livello regionale, un foulard in sostituzione dell’abituale cravatta.

5 Comments

5 Comments

  1. Filippo Parisse

    Filippo Parisse

    11 marzo 2014 at 9:55

    Auguri e buon lavoro “Collè”!!

  2. Filippo Parisse

    Filippo Parisse

    11 marzo 2014 at 9:55

    Auguri e buon lavoro “Collè”!!

  3. Maglianello

    11 marzo 2014 at 14:15

    Ma che (parola a piacere) di notizia èèèèèè??????
    Pensavo foste meglio di Marsicalive, invece ve la battete in fatto di minchiate pubblicate.

    Fatti degni di cronaca sulla Marsica ci sono, fate il vostro lavoro quindi e riportate NOTIZIE.

  4. federico

    11 marzo 2014 at 16:30

    E’ un ottimo esempio di come le donne si stiano integrando perfettamente in contesti lavorativi che fino a qualche anno fa erano impensabili, ed è anche un esempio di come la società sia favorevole a questo genere di cambiamenti. Maglianello, se non riesci a capire l’importanza di tutto questo non ti rimane altro da fare che prendere una corda e appendertici!

  5. mario paluzzi

    11 marzo 2014 at 22:37

    nell’azienda arpa tutte le ragazze che hanno messo i panni di conducente sono delle fenomenali persone(con caratteri diversi,come è giusto che sia)ma con ottime qualità professionali confermabile dai loro viaggiatori,ovunque c’è stata la loro presenza se n’è sempre sentita l’assenza,mi spiace non aver assaggiato la torta del suo saluto a lanciano ma un augurio che anche iviaggiatori marsicani possano apprezzare le qualità di Floriana.ciao Mario

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top