Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

L’Aquila, in ostetricia si nasce con le note di Vasco e Beethoven


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Si viene alla luce con note in sottofondo di Beethoven e Mozart, talora con un valzer, più di frequente con Vasco Rossi ed Elisa, tra luci soffuse e una manciata di stelle. A L’Aquila, dopo il trasferimento (dicembre 2015) di ostetricia nella nuova ‘casa’ ristrutturata, al primo piano del Delta chirurgico dell’ospedale, gestanti e bebé, non solo per il parto in acqua, sono ‘immersi’ in un’atmosfera unica che rilassa la partoriente durante il travaglio fino ad allentarne il più possibile il fisiologico dolore. Insomma, al reparto di ostetricia, diretto dal prof. Gaspare Carta la nascita, dal travaglio al parto, in termini di qualità dell’assistenza, è una sorta di viaggio in prima classe. L’archivio di ostetricia contiene circa 200 motivi musicali, tra musica leggera e classica.

Il suggestivo clima creato in sala parto, secondo studi del settore, è particolarmente favorevole all’ossitocina, il cosiddetto ormone ‘timido’ che agevola le contrazioni durante il travaglio e favorisce l’espulsione del feto. I parti in acqua, che L’Aquila ha introdotto per prima in regione poco meno di 2 anni fa, restano un’opzione aggiuntiva e di nicchia, scelta in media da 5 donne al mese. Il reparto di ostetricia, nella sua attività, si combina al meglio con quello di neonatologia, diretto da Sandra Di Fabio, che dispone del servizio intensivo neonatale, fondamentale per gestire neonati prematuri. Ogni anno neonatologia, a tutela dei bebé pretermine, assicura circa 100 interventi.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top