Cronaca e Giudiziaria

L’Aquila: centri commerciali presi di mira dai ladri

Centri commerciali dell’Aquila presi di mira dai ladri in questo periodo. Dopo i furti consumati al Globo nell’ultimo periodo, nella notte e’ stata la gioielleria L’isola del tesoro al centro commerciale L’Aquilone ad essere svaligiata. Una banda organizzata che e’ riuscita con delle spranghe con ogni probabilita’ a spaccare il vetro delle porte scorrevoli che danno sul bar del centro commerciale per poi introdursi all’interno. Tutti incappucciati i malviventi che hanno forzato la serranda della gioielleria, l’unica presente all’ interno della galleria, portando via preziosi e gioielli vari il cui valore e’ ancora da accertare.

Una banda organizzata dicevamo perche’ e’ riuscita a compiere il colpo in pochissimi minuti dandosi alla fuga. Dal video ripreso dalle telecamere di videosorveglianza gli uomini della polizia scientifica e della squadra Volante diretta dal dirigente Nicola Di Pasquale sono riusciti ad accertare la presenza di ben cinque banditi all’interno del centro commerciale.  Talmente rapidi e precisi da fare prima della Polizia, arrivata dopo che erano scattati gli allarmi, sia l’interno della gioielleria che del centro L’Aquilone. Per agevolarsi la fuga e sfuggire meglio agli agenti i malviventi avevano addirittura posizionato nella strada di accesso al centro commerciale copertoni di gomma e materassi bruciati nell’intento di far perdere tempo ai poliziotti giunti immediatamente sul posto e guadagnare loro meglio la fuga.

Furto anche nella lavanderia che si trova sulla statate 17. Due malviventi, ripresi benissimo dalla videocamera di sorveglianza dell’esercizio commerciale, sono entrati nell’attivita’ self service portando via tutte le monete dalla macchinetta cambia soldi. Nel video si vedono benissimo, non hanno agito a volto coperto e per gli inquirenti sara’ piu’ facile scovarli anche grazie alla collaborazione dei cittadini.

Nei giorni scorsi ad essere preso di mira anche il centro dei salesiani dell’Oratorio Don Bosco dove sono stati portati via due computer, telecamere, proiettori e 100 euro in contanti. Anche in questo caso tutto documentato dalle telecamere di sorveglianza.

Purtroppo il fenomeno dei furti e’ presente come ha ricordato il Questore Alfonso Terribile nei giorni scorsi e, nonostante l’impiego piu’ massiccio di forze dell’ordine sul territorio, non riesce a subire battute d’arresto tra la rabbia dei cittadini e dei commercianti che percepiscono la sicurezza come molto diminuita negli ultimi tempi.

 

 

 

 

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top