Cronaca e Giudiziaria

L’Aquila, bimbo azzannato da un cane

Un bambino è stato morso da un cane nella mattinata di ieri a L’Aquila. Il bimbo di 4 anni, di origine tunisina, secondo quanto riportato dal quotidiano online AbruzzoWeb era andato a riempire una bottiglia d’acqua ad una fontanella all’interno del giardino della struttura Caritas, dove è stato azzannato dal cane di razza pastore tedesco lasciato momentaneamente incustodito, senza museruola e guinzaglio. Sul posto è intervenuta una pattuglia della squadra volante e il 118 che ha trasportato il bambino insieme alla madre presso il pronto soccorso del San Salvatore. Il proprietario del cane, regolarmente registrato all’anagrafe canina e munito di libretto sanitario e relative vaccinazioni di legge, è stato sanzionato in via amministrativa, negli uffici della questura, per malgoverno e omessa custodia di animali.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top