Attualità

L’Anpi Marsica a Morrea per commemorare Giuseppe Testa in occasione della Festa della Repubblica

Morrea – Il giorno due giugno 2018 l’ANPI Marsica ha partecipato nel piccolo ma vivo borgo di Morrea, frazione del Comune di San Vincenzo Valle Roveto, alla festa della Repubblica ed alla commemorazione di Giuseppe Testa, medaglia d’oro al valor civile, che a soli diciannove anni  ha sacrificato la sua vita per difendere i valori di giustizia, libertà durante l’occupazione dell’esercito tedesco in Valle Roveto. La cerimonia è stata organizzata dal Comune e dalla attivissima Pro Loco di Morrea.

Dopo il saluto del Sindaco, ing. Giuliano Lancia, per commemorare Giuseppe Testa e i valori fondanti la nostra Repubblica italiana, è intervenuto per l’ANPI Marsica l’Avv. Francesco Innocernzi, che, con emozionata passione, ha ricordato dalla lettura dei  testi di Bruno Corbi, principale  esponente della Resistenza marsicana, il valore eroico di Giuseppe Testa e intorno a lui la forza inestimabile dell’intera comunità di Morrea, che seppe esprimere i più alti valori di solidarietà umana e civile nei confronti di soldati alleati, partigiani e ricercati dalle truppe tedesche.

Hanno partecipato alla cerimonia molte persone provenienti dai paesi della Valle Roveto e da Roma, il Maresciallo dei Carabinieri, il Gruppo degli Alpini in congedo, “Associazione Carabinieri della Valle Roveto”, il nipote di Giuseppe Testa, che ha ringraziato tutti a nome della famiglia. Dopo la cerimonia l’attore Ariele Vincenti ha recitato un commovente monologo dedicato alla storia ed allo spessore della personalità del giovane Giuseppe Testa.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top