Calcio

L’Amatori Calcio Avezzano conquista il titolo provinciale: l’intervista all’allenatore

Avezzano – L’amatori Calcio Avezzano si è aggiudicata il titolo provinciale con due giornate di anticipo, staccando di misura l’Amatori Fucense seconda in classifica. La squadra si è quindi garantita di diritto l’accesso al Campionato Regionale, che si terrà dal 23 maggio al 6 giugno e ne quale dovrà vedersela con le prime 4 classificate del Campionato provinciale di Pescara e con le prime tre del teramano vincitrici degli altri Campionati Provinciali abruzzesi. La squadra Campione Regionale potrà partecipare alle Finali Nazionali dal 24 al 28 Giugno 2015 a Rimini.

A tal proposito abbiamo intervistato l’allenatore degli Amatori Calcio Avezzano, Maurizio Patanè.

Mister, come ci si sente ad aver vinto il campionato con ben due giornate d’anticipo?

Siamo tutti molto contenti perché vincere è sempre bello.

Può farci un resoconto di questo campionato?

Posso soltanto dire che quest’anno, rispetto agli anni passati, è stato meno impegnativo; c’erano soltanto due o tre squadre all’altezza della situazione.

Adesso come vi state preparando per affrontare il Campionato Regionale?

Allenandoci. Ci siamo allenati anche ieri, come ogni mercoledì, e sabato giocheremo un’amichevole perché la squadra con cui ci saremmo dovuti scontrare domenica per l’ultima giornata del Campionato Provinciale si è ritirata. E continueremo ad allenarci anche nelle prossima settimane.

Cosa si aspetta dalle fasi regionali e qual è il vostro obiettivo.

L’obiettivo intanto è arrivare alla finalissima regionale. E poi vedremo…

Cosa pensa delle squadre con cui dovrete giocare nelle regionali?

Sinceramente non le conosco. Quello che posso dire è che andando fuori provincia sicuramente incontreremo squadre più “attrezzate”, soprattutto quelle del pescarese.

Quale pensa sarà il futuro suo e della squadra?

Questo non lo so. Per quest’anno è andata così; per l’anno prossimo… vedremo.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top