Cronaca e Giudiziaria

L’Adunata non è a rischio ma servono subito i soldi

«A poco più di cinque mesi dall’Adunata, il comitato organizzativo ancora non ha nulla nelle proprie casse da poter investire nell’evento». A lamentare la situazione è Carlo Frutti, coordinatore del comitato «Aspettando L’Aquila 2015», che in vista dell’88ª Adunata nazionale degli Alpini che si terrà a maggio 2015 in città lancia un appello alle istituzioni, alle amministrazioni locali e al mondo dell’imprenditoria.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top