Cronaca e Giudiziaria

Ladro tenta la fuga in Nicaragua ma la Polizia lo arresta

L’AQUILA – Stava per ottenere il passaporto del Nicaragua che gli avrebbe permesso di farla franca . Le indagini della Polizia di Stato di L’Aquila hanno permesso di fermare il ladro appena in tempo. Si tratta di un cittadino italiano di origine nicaraguense, di 29 anni, da tempo residente in città, arrestato e condotto presso la Casa circondariale del Capoluogo, in esecuzione di un ordine di sospensione della detenzione domiciliare emesso dal Tribunale di sorveglianza su richiesta del sostituto procuratore Stefano Gallo.

L’uomo, dal mese di Marzo, stava scontando una detenzione domiciliare presso il progetto case di Bazzano. Gli investigatori, su delega della Procura di L’Aquila, monitoravano le sue comunicazioni perché sospettato di aver partecipato ad un furto compiuto al circolo del tennis locale nello scorso mese di Febbraio.

L’attenzione degli investigatori si è concentrata su di lui perché, pochi giorni prima del colpo, si era presentato all’impianto sportivo chiedendo informazioni. Successivamente è stato riconosciuto in foto come cliente non abituale. Inoltre, nel corso di una perquisizione presso la sua abitazione, gli agenti avevano trovato e sequestrato una sacca con arnesi utilizzabili per commettere altri furti.

L’arresto è scattato poco prima che potesse ottenere un passaporto dello Stato del Nicaragua. Una volta ottenuto il titolo di viaggio, l’uomo avrebbe potuto  abbandonare l’Italia sottraendosi alla pena di un anno e due mesi ancora da scontare.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top