Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Attualità

L’Aciam si conferma leader e si aggiudica la gestione dei servizi anche a Massa d’Albe


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Avezzano – L’Aciam SpA, azienda consorziale d’igiene ambientale marsicana, si conferma leader nel settore e si aggiudica la gara d’appalto per la gestione dei servizi nel comune di Massa d’Albe. L’Azienda, in passato affidataria del servizio con conferimento diretto da parte dell’Ente, ha ottenuto un successo di misura nella procedura aperta, con il criterio dell’offerta più vantaggiosa, e si appresta ad inaugurare questo nuovo ciclo forte anche dei risultati sinora ottenuti nel centro marsicano, attestati intorno al 65%, in linea con i parametri di legge e ben al di sopra della media regionale.

L’importo di aggiudicazione della gara è di circa 1.300.000 €, per 7 anni e per 1150 utenze, di cui 50 non domestiche. Tra le novità di assoluto rilievo nel piano programmatico dell’Aciam per Massa d’Albe, la realizzazione di un centro di raccolta comunale, l’istituzione di nuovi servizi di igiene urbana – spazzamento stradale meccanizzato, disinfestazione, derattizzazione e sfalcio erba nelle strade e nelle piazze pubbliche – e nuovi servizi di raccolta a domicilio, tra i quali la raccolta di ingombranti e la raccolta di olio vegetale esausto.

Non solo: con il perfezionamento del servizio già attivo, che prevede il potenziamento delle frequenze di raccolta ed integrazione delle attrezzature esistenti, sono previsti servizi ad hoc per le utenze non domestiche e l’incentivazione del compostaggio domestico. Incentivi anche al consumo responsabile, con ricadute positive per i bilanci delle famiglie, grazie a un sistema di tracciabilità delle utenze mediante identificazione informatizzata dei contenitori.

“É un successo che premia la nostra linea, quella dell’ottimizzazione delle risorse con l’eliminazione degli sprechi e l’offerta calibrata sulle peculiarità dei centri serviti, così da fornire risposte realmente efficaci alle molteplici esigenze delle utenze dei diversi territori”, ha sottolineato con soddisfazione la presidente dell’Aciam, Lorenza Panei, “Non ultimo, anche a Massa d’Albe saranno centrali nella nostra azione i servizi informativi e ‘formativi’, attraverso una nuova campagna di comunicazione ed informazione della cittadinanza, la promozione di assemblee pubbliche, info-point, la diffusione di materiali divulgativi, e la promozione di giornate ecologiche.

Tutte attività fondamentali, per una giusta gestione dei materiali all’origine dello smaltimento, come anche per una corretta percezione dell’impatto che le scelte effettuate quotidianamente da noi tutti hanno sull’ambiente. Il nostro obiettivo, con l’implementazione del nuovo sistema, è di portare le percentuali di raccolta oltre il 70%. La cooperazione dei cittadini, segno di grande senso civico, è ampia e sarà servita dalla professionalità della nostra squadra”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top